Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 215 visitatori e nessun utente online

ciaRistabiliti i rapporti tra mondo agricolo e parte industriale, riaperto il confronto
“Ricostruiamo un percorso comune, il Parlamento approvi subito il Piano Cerealicolo”

“Un primo e importante passo al quale dovranno seguire delle decisioni e un percorso comune per ristabilire condizioni di equità e di equilibrio che rilancino il comparto della cerealicoltura”. E’ questo il commento di CIA Agricoltori Italiani Puglia a margine dell’incontro tenutosi stamattina, venerdì 1 luglio 2016, in Regione Puglia, con la partecipazione di tutte le componenti del settore cerealicolo pugliese. Al tavolo convocato da Leonardo Di Gioia, assessore all’Agricoltura della Regione Puglia, sono stati ristabiliti i rapporti tra il mondo agricolo e la parte industriale dopo le difficoltà dei giorni scorsi. La riapertura del dialogo e del confronto sono state giudicate, da tutti, la imprescindibile precondizione affinché si dia l’avvio a un percorso costruttivo utile al rilancio di tutto il settore. All’incontro ha partecipato anche il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano. Il Governatore ha dato il proprio determinante contributo, favorendo la decisione, condivisa da tutte le componenti, di elaborare e approvare un documento comune dal quale ripartire.
Al tavolo convocato dall’assessore Di Gioia, la CIA Agricoltori Italiani Puglia è stata rappresentata dal direttore regionale Danilo Lolatte, dal vicepresidente regionale Giannicola D’Amico, dal direttore provinciale CIA Bari Giuseppe Creanza e dal presidente provinciale CIA Foggia Michele Ferrandino. Per la CIA Agricoltori Italiani Puglia è fondamentale che il Parlamento acceleri i tempi per l’approvazione definitiva e l’attuazione del nuovo Piano Cerealicolo nazionale. Ai produttori, e più in generale a tutto il comparto, occorrono nuovi strumenti e un quadro normativo più moderno per liberare le enormi potenzialità della cerealicoltura italiana.