Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Chi c'è online

Abbiamo 171 visitatori e nessun utente online

Politica

larinascitapossibileÈ FACILE SPENDERE IL DENARO PUBBLICO, PIÙ DIFFICILE È SPENDERLO BENE!
Non servono grandi competenze nello spendere il denaro dei cittadini. Ci vuole, invece, una particolare esperienza nello spenderlo bene e con efficacia. Questa semplice verità vale soprattutto nel campo delle opere pubbliche. L’Assessore ai Lavori Pubblici, Michele Fusilli, si vanta di spendere tanto, ma non si rende affatto conto del come vengono eseguiti i lavori di manutenzione e sistemazione stradale. Per confermare questa nostra oggettiva constatazione, è sufficiente esaminare tre casi.
Primo caso: Panoramica Sud
I lavori di sistemazione straordinaria della Panoramica Sud, che sono stati in gran parte finanziati con i fondi del bilancio comunale, sono stati ultimati pochi mesi fa e già sono evidenti i primi segni di rapido logoramento. Infatti, il manto di asfalto sta velocemente cambiando colore; in molti tratti la segnaletica orizzontale è quasi del tutto sbiadita se non assente; la “toppa” presente all’altezza della Chiesa dell’Incoronata, che non viene coperta da parecchi mesi, evidenzia uno spessore di asfalto molto ridotto. I lavori sono stati eseguiti rispettando le prescrizioni del progetto esecutivo? L’opera è stata collaudata? Chi è il Tecnico collaudatore?
Secondo caso: Via Estramurale
Pochi mesi fa è stata pavimentata una fascia della strada che costeggia la carreggiata. La maggior parte delle mattonelle utilizzate stanno andando in frantumi e stanno uscendo dal loro alveo. L’Assessore Fusilli ha chiesto spiegazioni al Responsabile del Settore Tecnico e all’impresa esecutrice dei lavori?
Terzo Caso: Via Zuppetta
Sono stati spesi circa 275 mila euro, prelevati dal bilancio comunale, per costruire un nuovo piccolo bagno al servizio del mercato settimanale, ma dopo parecchi mesi dalla sua ultimazione è ancora chiuso. Per realizzare tale servizio, è stato costruito un tronco di fogna lungo Via Zuppetta. Dopo qualche mese il manto stradale interessato ha ceduto vistosamente, nonostante qualche improvvisato intervento riparatore.
Dal momento che è stato speso molto denaro pubblico, chiediamo all’Assessore Fusilli di accertare eventuali inadempienze e responsabilità di esecuzione da parte delle imprese e di controllo da parte del personale dell’Ufficio Tecnico Comunale.

Schieramento civico La Rinascita Possibile