Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 150 visitatori e nessun utente online

Politica

marascoConsulta comunale sulla disabilità: Marasco, De Pellegrino e i Giovani Democratici hanno depositato la richiesta di istituire l’organismo: “Sfida importante per la città”

E’ stata formalmente depositata, nell’ambito dei lavori di revisione dello Statuto e del Regolamento comunale, la richiesta di istituzione della Consulta Comunale sulla disabilità, organismo indicato nell’articolo 47 dello Statuto del Comune di Foggia. La richiesta, depositata lunedì 28 settembre, è firmata dai Giovani Democratici e dai consiglieri comunali di minoranza Augusto Marasco (Il Pane e Le Rose) e Alfonso Pellegrino (PD). “E’ una proposta alla quale i Giovani Democratici stavano lavorando da molto tempo. Su questioni di altissima valenza sociale non devono esercitarsi primogeniture ma è necessario lavorare insieme”. Questo il commento di Augusto Marasco. L’ex candidato sindaco del centrosinistra ha depositato una proposta imperniata su 9 articoli che definiscono la natura dell’organismo, le competenze e finalità dello stesso, la sua composizione e il funzionamento di un importante strumento di partecipazione. I Giovani Democratici che hanno lavorato alla stesura del regolamento sono Blerim Xheladini e Roberto Facchino. “Conosco e vivo in prima persona le questioni che riguardano la disabilità”, ha spiegato Blerim Xheladini. “I Giovani Democratici sono parte attiva nella campagna di sensibilizzazione rivolta alle Amministrazioni comunali, compresa quella di Foggia, per l’adozione dei PEBA, i piani per l’eliminazione delle barriere architettoniche” aggiunge Facchino. La Consulta sulla disabilità ha lo scopo di essere uno strumento concreto, aperto e partecipato per impegnare l’Amministrazione comunale, gli enti pubblici, le associazioni e l’intera cittadinanza su questioni che riguardano la quotidianità e la qualità della vita di centinaia di famiglie e migliaia di cittadini. “Affrontare e risolvere i problemi che riguardano la disabilità significa costruire una città a misura di tutti”, afferma Augusto Marasco. “Ecco perché l’istituzione della Consulta è una sfida fondamentale per un capoluogo grande e importante come Foggia”.