Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 197 visitatori e nessun utente online

Politica

comunesanseveroBen 464 mila euro per strade e interventi di pubblica utilità, il Consiglio Comunale approva l'assestamento generale di Bilancio 2016-2018
e la Salvaguardia degli Equilibri

Ben 464 mila euro saranno investite per finanziare immediatamente opere di pubblica utilità. La decisione è stata approvata dal consiglio comunale a maggioranza con l'assestamento generale di Bilancio 2016-2018 e la Salvaguardia degli Equilibri.
In particolare 73 mila euro saranno destinate al prosieguo del servizio Sos Buche; 158 mila euro per il rifacimento del manto bituminoso e del verde per la riqualificazione di via Checchia Rispoli e di viale 2 Giugno; 154 mila euro per la realizzazione della rotatoria di via Fortore, l'ultima da eseguire in città; 40 mila euro per l'adeguamento del campo di viale Castellana; 20 mila euro, che si aggiungono ai 10 mila già stanziati in bilancio per la demolizione dei manufatti abusivi in esecuzione dell'accordo sottoscritto con la Prefettura ed infine 19 mila euro saranno destinati agli arredi scolastici.
“Si tratta di un risultato importante – spiega l'assessore al Bilancio, Ondina Inglese – che ci consente di investire in opere a beneficio della collettività e di investire maggiormente sulla manutenzione delle strade nonostante ci sia stata una contrazione dei trasferimenti da parte dello stato di circa 4 milioni di euro e la necessità di ripianare il disavanzo di bilancio rinveniente dal lontano passato con un accantonamento annuo di 540 mila euro. Fattori che avrebbero dovuto comportare una riduzione della spesa corrente, invece grazie ad una attenta programmazione e al risparmio si sono confermati i servizi erogati alla cittadinanza e la loro qualità intervenendo sul lato delle entrate con un'importante azione di lotta all'evasione fiscale”.
Nel 2013 infatti i trasferimenti da parte dello Stato ammontavano a circa 10 milioni di euro, mentre nell'ultimo anno sono stati di soli 6 milioni di euro.
“Questo risultato – aggiunge l'assessore al Bilancio, Ondina Inglese – è stato quindi raggiunto solo attraverso le nostre forze, senza dover contare sullo Stato. Questi risultati possono considerarsi pienamente positivi soprattutto in considerazione del riflesso concreto, reale e immediato che comportano. Inoltre l'assestamento del bilancio approvato con grande anticipo rispetto al passato ci consente di poter organizzare le scelte amministrative in modo più puntuale”.
A maggioranza sono stati anche riconosciuti una serie di debiti fuori bilancio rinvenienti da varie sentenze che hanno concluso il proprio iter e la correzione di errori materiali al Piano Urbanistico Generale, mentre è stato rinviato dal consiglio l'approvazione del regolamento comunale per l'uso della biblioteca Minuziano.

Il Portavoce
Marilia Castelli