Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 201 visitatori e nessun utente online


baseballGara steccata all’esordio in B, con sconfitta 3-10, poi nel secondo match la pioggia la fa da padrona. Rinviato ancora l’esordio in C per i giovani della Fovea

Una gara giocata e due no. Questo il bottino del fine settimana in casa Fovea Embers. Nella gara disputata, purtroppo, è arrivata una sconfitta contro Porto Sant’Elpidio. Comincia male il campionato di Serie B dei foggiani, orfani di Araujo e Bizzoco, nella prima uscita stagionale del campionato.
GARA 1 La gara della mattina vede una partenza equilibrata. Foggia manda sul monte Sammartino con D’Agnelli ricevitore; Iacovelli, Massaro, Colon Ventura e Coluccino nel diamante; Panico, Ciffo e Carbone esterni, con Dimitrio battitore designato. Inizio equilibrato, dunque, con un lieve vantaggio esterno 1-2, poi il calo dei padroni di casa che manda Porto Sant’Elpidio avanti 1-5. Alla quinta ripresa Massaro sale sul monte e subisce altri due punti, poi l’attacco sterile, in giornata no, non ha permesso il recupero. Tre riprese anche con Coluccino (non un lanciatore) sul monte. Bene il giovane foggiano, nonostante non sia di ruolo, con sole due valide subite. La gara è terminata 3-10.
GARA 2 La pioggia vince in Gara2, rendendo vano lo sforzo del lanciatore Carbone, perfettamente allineato con nessuna valida subita e 5 strike out siglati. Ma al 3° inning la gara si è chiusa per le intemperie meteorologiche e sarà recuperata successivamente, con partenza dall’inizio.
SERIE C Anche i giovani della Serie C non hanno disputato la loro gara della seconda giornata. I foggiani, fuori classifica con la seconda squadra, non sono partiti per Matino dove il tempo non era clemente. In questo caso la gara sarà recuperata nel prossimo incrocio che la squadra avrà con i salentini il 14 luglio (si giocheranno due gare).

Ufficio Stampa Fovea Embers