Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 178 visitatori e nessun utente online

pallavolo
Non sbaglia il sestetto di coach Tauro contro il Volley Locorotondo. 3-0 netto e risultato mai in discussione.
Vittoria netta per la Volley Capitanata di coach Pino Tauro nella seconda giornata del campionato di B2 maschile. All’esordio casalingo la squadra foggiana si impone contro un Volleyclub Locorotondo composto soprattutto da giovani. 3-0 (25-15, 25-17, 25-20) il risultato finale e gara mai in discussione, anche se nel terzo parziale un calo di concentrazione aveva mandato avanti per la prima volta gli avversari fino anche al 15-17. Poi il richiamo del coach foggiano e il sorpasso definitivo. “Il rischio che correvamo – sostiene il tecnico foggiano Pino Tauro – era quello di avere cali di concentrazione per via dell’avversario giovane. Per i primi due parziali abbiamo condotto bene, poi al terzo questo rischio si è manifestato realmente. Comunque i meccanismi si cominciano a vedere, anche se ci sarà ancora da lavorare tanto, soprattutto per la prossima sfida contro un avversario fortissimo (Marigliano ndr).
LA CRONACA – Primo set senza storia con la Volley Capitanata sempre avanti. Sestetto iniziale formato da Maccione, La Rosa, Marcone, Nitti, Porro e De Martino, con Pellegrino libero. Buona partenza e subito 3-0 foggiano, poi 8-5 e 16-10 ai due tempi tecnici. Il finale è tutto di marca rossoblu fino al 25-15 finale con il massimo vantaggio a +10. Dopo i 24 minuti del primo set, nei 26 successivi stessa storia. Capitanata avanti 8-2 al primo time out tecnico, poi 16-8 al massimo vantaggio fino al 25-17 finale. Nel secondo parziale in campo anche Fuentes e Tauro. Nel terzo set partenza alla pari e primo vantaggio ufficiale del Locorotondo sul 4-5. Ospiti avanti nei due tempi tecnici, 6-8 e 14-16, quando coach Tauro manda nella mischia anche Silvio Marcone. Il pareggio al 17-17, poi tira e molla fino al 21-20, con 4 punti consecutivi foggiani e fine della gara.
Primi tre punti stagionali. Ora testa alla seconda gara consecutiva in casa contro il fortissimo Marigliano.

FABIO LATTUCHELLA – UFFICIO STAMPA VOLLEY CAPITANATA