Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 249 visitatori e nessun utente online

SVG Lucera
Un match da fiato sospeso quello disputato ieri contro l’ASD Pallavolo Gioia. Una vittoria fondamentale per continuare ad aspirare al primo posto. Dettagli dell’incontro e prossimo appuntamento.
Carichi e desiderosi di vincere i ragazzi della SVG Energia Lucera sono scesi ieri in campo contro l’ASD Pallavolo Gioia, terza in classifica a pari punti con i lucerini, per un incontro decisivo ai fini della classifica. Le due squadre, infatti, erano a soli 7 punti dalla capolista, l’ASD GS Atletico, che aveva già disputato la partita numero 19 vincendo ma per 3 a 2 contro l’ASD Volley Cassano e conquistando solo 2 punti. Con un primo posto non più così inaccessibile, il sestetto composto da Antonetti, Apollo, Baccari, Barbaro, Chiarella, Di Corcia, ormai sostituto ufficiale dell’infortunato Iuso, e Vantaggio puntava a portare a casa 3 punti, gli stessi conquistati dagli avversari nella partita di andata. Una rivincita che ha invogliato i giocatori del Lucera a fare bene, pur non potendo contare sul supporto dell’allenatore Giovanni Furno, sospeso per penalizzazione fino al 6 aprile.
Il match si è giocato con intensità sin dal primo set, vinto dalla squadra di casa che, però, ha mollato la presa concedendo il secondo agli avversari. Due squadre di livello che si scontrano fanno spettacolo, ed è questo quello che si è visto ieri nella palestra dell’ITCG “Vittorio Emanuele III” di Lucera. Punto a punto le squadre avanzano verso la conquista del set, superando prima e poi facendosi superare. Si conclude 25 a 21 Il terzo set, il secondo per la quadra di casa. Si inizia a far sentire la tensione, tanto che le troppe proteste dei giocatori costringono l’arbitro ad estrarre un cartellino giallo a testa. Con un punteggio di 2 set a 1, i ragazzi del Lucera e quelli del Gioia del Colle si schierano nuovamente in campo con l’obiettivo di sconfiggere l’avversario. Con il sostegno del pubblico, rapito dalla partita, i giocatori di casa si portano sul 19-18. A questo punto, le proteste di uno dei giocatori ospiti, gli vale un cartellino rosso che segna la fine della partita per la squadra di Gioia del Colle. Un ace, una palla in rete, una fuori, un muro avversario e un pallone sparato oltre la linea di fondo sono stati i 5 errori che hanno consegnato il set e la partita alla SVG Energia Lucera che, così, conquista 3 punti, portandosi a meno 4 dalla prima in classifica.
Se questa è stata una partita importante, ancor di più lo sarà la prossima che vedrà i nostri scontrarsi con l’ASD GS Atletico, la capolista. L’incontro si terrà fuori casa sabato 9 aprile alle 18.30.

Valeria Sorrentino