Categorie Eventi

Eventi in primo piano

Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Località eventi

Chi c'è online

Abbiamo 164 visitatori e nessun utente online

Pietra, la coreografica processione dei pàljie e 13 giorni di eventi

su Maggio 10, 2024
Postato da Antonio
Categorie: Altri eventi
Visite: 45

Pietra, la coreografica processione dei pàljie e 13 giorni di eventi
Dal 7 al 19 maggio Pietramontecorvino capitale dell’entroterra che progetta il presente
Ogni 16 maggio dal 1889, fiume umano e di vessilli attraversa i campi di grano per 7 km
Tutti gli oltre 40 eventi, concerti e mostre della rassegna sul sito settimanaidentitaria.it

PIETRAMONTECORVINO Dal 7 al 19 maggio 2024, con la “Settimana Identitaria”, Pietramontecorvino aprirà per intero lo scrigno del proprio patrimonio materiale e immateriale di cultura, tradizioni e progetti innovativi, paesaggi architettonici e naturalistici. Lo farà con 13 giorni di appuntamenti e 40 eventi tra concerti, mostre, escursioni, convegni e visite guidate. Il programma della rassegna (consultabile sul sito settimanaidentitaria.it) è stato presentato a Foggia stamattina, lunedì 6 maggio 2024. Si svilupperà attorno al ‘fulcro’ del genius loci espresso dalla processione-pellegrinaggio che giovedì 16 maggio 2024, come ogni 16 maggio dal 1889, condurrà centinaia di petraioli di tutte le età dal borgo al sito archeologico di Montecorvino, attraversando un mare di grano verde per celebrare Sant’Alberto Normanno, patrono di Pietramontecorvino. La particolarità più spettacolare e ‘coreografica’ di questa processione è quella dei pali (i pàljie): altissimi, colorati, addobbati da mille scialli variopinti, vengono portati a braccia, eretti, da squadre di 8 persone e tenuti in equilibrio attraverso funi che disegnano geometrie nel cielo.
IL PERCORSO VERSO IL 16 MAGGIO. Il programma della Settimana Identitaria comincerà il 7 maggio, alle 19.30 nella Chiesa Badiale, con il convegno su “Il Pellegrinaggio: aspetti storici, religiosi e sociali” al quale interverrà Renzo Infante, docente dell’Università di Foggia. Il 9 maggio, prima dei concerti di “Square Saxophone Quartet” (ore 21, Arco Ducale) e Mediterraneo Jazz Trio (ore 22 nello splendido giardino della Torre Normanna), alle ore 9 la giornata sarà aperta dal “Mosacta International Conference: mosaico, arte e tecnologia senza tempo”, a cura di Michele Macchiarola; poi proseguirà alle 14.30, a Palazzo Ducale, con il “Mosaico in piazza: Mosacta, esibizioni artistiche, giochiamo al mosaico”. Venerdì 10 maggio altri tre appuntamenti: alle 9 e alle 14.30, al Teatro comunale sarà nuovamente protagonista “Mosacta”; alle 19.30, nella Chiesa Badiale, don Antonio Schiraldi parlerà de “Il culto di Sant’Alberto”. Sabato 11 maggio, la giornata che sarà conclusa dal concerto dei Tarantula Garganica alle ore 21, verrà aperta alle ore 10 a Palazzo Ducale con tre diversi interventi: il primo, di Antonio Alberto Clemente (Università di Pescara), sarà incentrato su “Pietramontecorvino: dal centro storico al territorio storico”; il secondo, a cura dell’architetto Massimo Padrone, relazionerà sulle “Esplorazioni progettuali nel Comune di Pietramontecorvino”; nel terzo, l’architetto Mauro Iacoviello approfondirà il tema delle Comunità Bio-regionali. Sempre sabato 11 maggio, ma alle 16.30, nel Palazzo Ducale il sindaco di Biccari, Gianfilippo Mignogna, presenterà il suo libro “Ospitare fa bene” dialogando con il giornalista Silvio Di Pasqua.
CONCERTI, VISITE, ESCURSIONI. Nei giorni a seguire, fino al 19 maggio, non ci saranno soltanto concerti, convegni, mostre ed esposizioni, ma anche visite guidate ed escursioni. Mercoledì 8 maggio, con inizio alle ore 10, è prevista l’escursione-visita guidata al sito archeologico di Montecorvino (info: 348.5909845-388.5827343). Tutti i giorni, dalle 16 alle 18, a partire dal 7 maggio e fino al 19, ci saranno le visite guidate per conoscere il quartiere medievale di Pietramontecorvino, col suo Palazzo Ducale e la Torre Normanna (info: 348.5909845-320.8424655). Il 12 e il 19 maggio, inoltre, sarà possibile visitare il Parco Avventura Pila Sant’Onofrio (info: 348.5909845-388.5827343).

Eventi Passati e archiviati