Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 192 visitatori e nessun utente online

"Quasi ogni mattina vado a trovare qualche paese come si va a trovare un vecchio zio, vado a vedere che faccia ha, a che punto è la sua malattia o la sua salute. Vado per vedere un paese, ma alla fine è il paese che mi vede, mi dice qualcosa di me che non sa dirmi nessuno". Così il noto scrittore Franco Arminio in un brano del suo ottimo libro Vento forte tra Lacedonia e Candela. Esercizi di paesologia, Editori Laterza, nella sezione "zibaldone" brevemente, ma in maniera intensa, spiega in qualche modo il senso e il significato di questa particolare "scienza" da lui denominata "Paesologia". E sarà proprio parlando di paesi e di paesologia che mercoledì 4 gennaio lo scrittore Franco Arminio sarà a Sant'Agata di Puglia per presentare il suo libro Vento forte tra Lacedonia e Candela con il quale, nel 2009, ha vinto il Premio Stephen Dedalus per la sezione 'Altre scritture' e che, per intensità e bellezza, continua a riscuotere affermazione ovunque. L'incontro con l'ottimo scrittore di Bisaccia è promosso dal Comune di Sant'Agata di Puglia ed è organizzato in collaborazione con le Associazioni Pro Loco, Centro Studi Calabius e Santagatesi nel Mondo e si terrà alle ore 18,00 presso la locale Biblioteca Comunale. Con lo scrittore Franco Arminio, all'iniziativa culturale santagatese interverranno: il Sindaco di Sant'Agata di Puglia Lorenzo Russo, il giornalista Rosario Brescia e, in qualità di moderatore, il giornalista Saverio Serlenga.



comunicato stampa