Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 227 visitatori e nessun utente online

Il 10 gennaio 2012 alle ore 11:00 presso i locali dell'Ospedale di Monte Sant'Angelo, sarà inaugurato il Centro Dialisi, la cui gestione è stata affidata dall'A.S.L. FG all'Ospedale Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo. L'inizio dell'attività clinica è programmata per l'ultima settimana di gennaio 2012. Alla cerimonia parteciperanno il prof. Tommaso Fiore, Assessore Regionale alla Salute, S.E. mons. Michele Castoro, vescovo della Diocesi nonchè Presidente della Casa Sollievo, il dott. Domenico Crupi, Direttore Generale della Casa Sollievo, il dott. Ruggiero Castrignanò, Direttore dell'A.S.L. FG, il dott. Filippo Aucella, Direttore dell'U.O.C. di Nefrologia e Dialisi della Casa Sollievo, il dott. Andrea Ciliberti, Sindaco di Monte Sant'Angelo. Il Centro dispone di n. 6 posti rene per dializzati cronici. Oltre al trattamento dialitico sarà possibile effettuare visite specialistiche nefrologiche direttamente in loco, offrendo un modello sanitario di qualità e all'avanguardia a garanzia del diritto alla salute del cittadino. L'Ospedale di San Pio fornirà il necessario supporto medico, infermieristico e tecnico strumentale sotto il coordinamento dell'Unità Operativa di Nefrologia e Dialisi diretta dal Dr. Filippo Aucella. Per Monte Sant'Angelo - afferma il Sindaco Andrea Ciliberti - è un primo importante risultato nell'attuazione del Protocollo d'Intesa sottoscritto a Bari, a marzo 2011 con l'Assessore Regionale alla Salute Tommaso Fiore, offrendo ai dializzati cronici un aiuto essenziale in loco per evitare i continui spostamenti per effettuare la terapia emodialitica. Il Sindaco, nel sottolineare l'importanza di tale Servizio, rappresenta alle Autorità Regionali l'urgenza di attuare pienamente i l programma di riconversione per garantire ai cittadini di Monte Sant'Angelo adeguata assistenza sanitaria.



comunicato stampa