Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 211 visitatori e nessun utente online

In base alla cosi detta "ecotassa", la Legge della Regione Puglia che determina i criteri per una corretta gestione della raccolta dei rifiuti, se nel corso del 2012 sarà aumentata significativamente la raccolta differenziata i cittadini risparmieranno notevolmente sulla TARSU che dovranno pagare nel 2013 e ciò come conseguenza del risparmio che il Comune realizzerà per lo sversamento in discarica. Ma questa importante opportunità economica ed ambientale, osserva il WWF Foggia, ai foggiani viene preclusa. A diversi mesi, infatti, dal contestatissimo aumento del 30% della TARSU l´emergenza rifiuti non è ancora risolta, l´AMICA è in perenne crisi e la raccolta differenziata porta a porta non è stata ancora avviata. Nelle News delle FS si legge che il treno si conferma il mezzo più ecologico, il miglior amico dell'ambiente, considerato che produce solo 44 grammi di CO2 contro i 118 dell'auto, i 140 dell'aereo e i 158 del camion per passeggero/chilometro e anche dal punto di vista del risparmio energetico, sempre per passeggero chilometro, consuma il 68 per cento in meno rispetto all'auto, il 77% in meno del camion e il 91% in meno del volo. Contemporaneamente però Trenitalia rende assai problematico l´uso di questo mezzo di trasporto per chi parte dal Sud. Sono stati, infatti, eliminati ben 32 treni a lunga percorrenza (22%). Sono inoltre aumentati i prezzi dei biglietti. E' quindi una ulteriore opportunità economica ed ambientale che viene resa problematica ai foggiani. 'Sosteniamo pienamente - ha dichiarato Carlo Fierro, presidente del WWF Foggia - le iniziative delle Associazioni di consumatori e la mobilitazione della Regione Puglia e dei sindaci al grido di Ridateci i treni contro i tagli operati da Trenitalia. Auspichiamo, pertanto, che sia risolutivo il confronto con il Governo Monti da parte di Vendola e degli altri Governatori. Auspichiamo anche la risoluzione definitiva dell´annosa vertenza AMICA. Per quanto riguarda Foggia, pertanto si deve concludere che per sperare di iniziare a risalire nelle classifiche che ci vedono sempre agli ultimi posti, lo slogan più consono alla situazione che si è determinata è Ridateci la raccolta differenziata e Ridateci i treni.'



comunicato stampa