Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 205 visitatori e nessun utente online

Il Sindaco avv. Gianfranco Savino e il Vice Sindaco-Assessore alle Attività Produttive Primiano Calvo hanno dato notizia che la Regione Puglia, con determinazione n. 1093 del 30.12.2011 del Dirigente del Servizio Agricoltura dr. Giuseppe D'Onghia, ha approvato il nuovo Piano Regionale per la ristrutturazione e la riconversione dei vigneti con varietà di uve da vino, per la campagna 2011-2012. I viticoltori interessati possono avvalersi dei contributi comunitari previsti presentando apposita domanda entro il 30 gennaio 2012. Le modalità di presentazione delle domande sono state stabilite dall'AGEA con una circolare del 23.12.2011. La domanda deve essere presentata esclusivamente per via telematica utilizzando le funzionalità on-line messe a disposizione dall'Organismo Pagatore AGEA sul portale SIAN. I soggetti delegati alla compilazione devono richiedere, con apposito modulo, l'autorizzazione all'accesso nel portale SIAN. Quanto alla istanza cartacea, completa della documentazione richiesta, deve essere consegnata alla Regione Puglia-Ufficio Provinciale dell'Agricoltura competente per territorio, entro le ore 14,00 del giorno 6 febbraio 2012. Le procedure contenute nel Piano Regionale approvato, integrano quelle fissate all'AGEA. La Regione, dopo aver adottato la determinazione per applicare la misura della riconversione e ristrutturazione dei vigneti, sta provvedendo ad inviare il Piano stesso con i relativi allegati al Ministro per le Politiche Agricole Alimentari e Forestali e ad AGEA Coordinamento. Va chiarito che tale sostegno ai vigneti non è cumulabile con altri aiuti comunitari e nazionali riguardanti le medesime superfici ed operazioni. Va ricordato, infine, che, con Decreto Ministeriale del 10.11.2011 n. 7462, è stata assegnata alla Regione Puglia per l'attuazione della misura di ristrutturazione e riconversione dei vigneti ad uva da vino, per la campagna 2011-2012, una dotazione finanziaria di 11.414.126,00 EURO. Il provvedimento è pubblicato nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 3 del 5 gennaio 2012.



comunicato stampa