Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 233 visitatori e nessun utente online

Un altro segnale di distensione sull'annosa vicenda IRIIP-Università di Foggia e´ arrivato domenica scorsa, 22 gennaio 2012, quando, inaspettatamente e senza invito, il Magnifico Rettore Unifg Prof. Giuliano Volpe, con la sua consorte, ha fatto visita al Comitato Pro IRIIP nella sede ufficiale presso il Circolo Ippico La Contessa. E´ facile immaginare la gioia del Comitato nel vederlo interessato ai cavalli murgesi della scuderia del C.Ipp. La Contessa. Per noi è un'ulteriore conferma che il Magnifico Rettore ha preso coscienza di quanto sia importante rilanciare il settore Ippico, per la Storia, la Cultura e l´Economia della nostra terra. Tutto questo a Foggia è possibile perchè i foggiani possono vantare di avere un prestigioso gioiello: l'Iriip (già Regio Deposito "Cavalli Stalloni" di Foggia) e il proprio Parco equestre "Pila e Croce" (per chi ignora... ex-ippodromo) in una collocazione urbana centrale da far invidia a tutto il resto d'Italia senza contare l'eccellente ed esclusiva struttura ippica magistralmente progettata dal famoso arch. Piacentini. Il prof. Giuliano Volpe nella Sua gradita visita ha fatto anche riferimento a Foggia capitale dei Tratturi Regi e alla vocazione naturale e secolare di Foggia ad essere un richiamo di punta dell'Italia Meridionale. Il Rettore ha visto giusto! Noi del Comitato Pro-Iriip (esperti del settore), sappiamo bene che l'Iriip (sinergicamente con la vicina Fiera di Foggia) potrebbe sviluppare un polo ippico di richiamo internazionale pari alla Fieracavalli di Verona.
Così come è facile immaginare quanti benefici porterebbe all'Agricoltura(i cavalli mangiano...), al Turismo interno attraverso i Tratturi e a tanti altri settori. E' bastata la recente gara nazionale di "Cross Country" del 29 maggio 2011 per vedere su giornali e TV nazionali Foggia finalmente in positivo con partecipanti provenienti da molte regioni italiane applauditi da un meravigliato e soddisfatto pubblico che contava circa settemila presenze.
Nella foto:
sul cavallo il rettore Giuliano Volpe,
da six: Angelo Napolitano, la moglie del Rettore e Franco Cuttano.



comunicato stampa