Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 262 visitatori e nessun utente online

parcocittà copiaOggi a Parcocittà si è tenuto il presidio cittadino per lo sciopero globale per il clima. 100 tra studenti e studentesse si sono riuniti per parlare della questione climatica e per chiedere un intervento forte delle istituzioni.

"Nessuno deve sentirsi escluso: studentesse e studenti, cittadine e cittadini, docenti, tutti devono attivarsi per contrastare i cambiamenti climatici. Il tempo è poco: ci sono rimasti 11 anni per invertire la rotta. La nostra è l'ultima generazione che ha la possibilità di attivarsi per ottenere un miglioramento concreto, per ritornare almeno alla normalità" dichiarano i ragazzi e le ragazze.

"È urgente che ci attiviamo nei luoghi che viviamo comunemente: scuole, università e città. Dobbiamo chiedere l'impegno delle istituzioni che ci rappresentano nell'affrontare la questione: questo vale per le istituzioni scolastiche, universitarie, cittadine, nazionali ed europee." Continuano i ragazzi di Fridays For Future Foggia.

"Chiederemo a tutte le scuole e all'università di dichiarare l'emergenza climatica, e di predisporre interventi attivi per rendere questi spazi sostenibili. Senza l'impegno delle istituzioni la strada sarà più dura, ma non smetteremo di parlare e di attivarci in città. La mobilitazione sul clima non si ferma, né su Foggia né nel resto del mondo. Riprendiamoci il nostro futuro!" Concludono.