Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 254 visitatori e nessun utente online

disinfestazioneL’A.C. AVVIA AUTONOMAMENTE PULIZIA E DISIFENSTAZIONE DELLE AREE MERCATALI E DEL CENTRO STORICO. INASCOLTATI SOLLECITI E RELATIVE DIFFIDE ALL’AZIENDA BUTTOL.


L’Amministrazione Comunale guidata dal Sindaco avv. Francesco Miglio, sta condividendo le numerose rimostranze dei cittadini sulle condizioni di pulizia dei mercati giornalieri ed, in particolare, dell’area di Piazza Allegato, nonché il disagio dei residenti di varie strade del centro storico per le cattive abitudini dei frequentatori notturni di locali che ritengono di poter usare le stradine del nostro centro storico per soddisfare i propri bisogni fisiologici. Dopo numerosi solleciti e diffide alla ditta BUTTOL srl, appaltatrice del Servizio di Igiene Urbana, rimaste inascoltate, l’A.C. – Assessorato all’Ambiente seguito dall’Assessore Felice Carrabba, ha deciso di affrontare la problematica con un’azione forte e risolutiva.
Da oggi e sino a quanto la Buttol non espleterà regolarmente il servizio, il Comune di San Severo ha deciso di avvalersi della facoltà di eseguire direttamente le operazioni di lavaggio delle aree mercatali e di alcune strade del centro storico con l’istituto contrattuale dell’esecuzione in danno.
In pratica il Comune effettua il servizio di lavaggio con ditta specializzata e la spesa viene detratta dal canone mensile dovuto alla Buttol oltre che a comminare le sanzioni previste in contratto per tali inadempienze.
Con questo provvedimento le aree mercatali di Piazza Allegato, Via Zannotti e Via C. Battisti saranno lavate e disinfettate quotidianamente, mentre le vie del centro storico vico Giustizia, vico Vessillo, vico Solitario e via Lucchino saranno lavate e disinfettate a giorni alterni.
“Il servizio - assicura l’Assessore all’Ambiente Felice Carrabba - sarà costantemente monitorato dal personale preposto al controllo e gli interventi di lavaggio saranno estesi a tutte le aree dove si renderà necessario. L’Istituto contrattuale dell’esecuzione in danno - prosegue l’Assessore Carrabba - è una risorsa a disposizione della stazione appaltante per il rispetto dei contratti con la pubblica amministrazione e questa Amministrazione Comunale intende avvalersene a tutela e garanzia dei diritti dei cittadini di San Severo ad avere una città pulita e a poter vivere tranquillamente la bellezza del nostro centro storico senza dover badare continuamente ad evitare di calpestare rifiuti, escrementi e ogni altro tipo di sporcizia sulle strade”.
L’azione dell’Amministrazione Comunale è indirizzata anche a fronteggiare i vari fenomeni di degrado che vanno dal comportamento inurbano dell’uso delle strade per i propri bisogni fisiologici, all’inciviltà nell’abbandonare i propri rifiuti per strada, al non raccogliere le deiezioni dei propri cani etc.

l’Addetto Stampa
Michele Princigallo