Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Chi c'è online

Abbiamo 155 visitatori e nessun utente online

comunesanseveroMERCATO SETTIMANALE: PROFICUO INCONTRO TRA IL COMUNE DI SAN SEVERO E LE ORGANIZZAZIONI DI CATEGORIA.

Si è tenuta ieri sera, presso la Sala Consiliare Luigi Allegato di Palazzo Celestini – Residenza Municipale – una importante riunione in cui l’Amministrazione Comunale ha ascoltato l’accorato grido d’allarme delle Organizzazioni di Categoria e le varie azioni da loro suggerite finalizzate alla riapertura del mercato settimanale del giovedì, ancora sospeso dal D.P.C.M. vigente per l’emergenza dovuta alla Pandemia COVID – 19. 

All’incontro, presieduto dal Sindaco Francesco Miglio, erano presenti il Vice Sindaco Salvatore Margiotta, gli Assessori Felice Carrabba e Luigi Montorio, Il Dirigente Comunale Fabio Mucilli, il Comandante della Polizia Locale Ciro Sacco. Le associazioni presenti erano. Confcommercio (Raffaele Mazzeo e Giampaolo Tota) Confartigianato (Giovanni Danese), Confesercenti (Giuseppe Rodelli e Aldo Gambacorta), ANA – Ass. Nazionale Ambulanti (Girolamo Zaccaro, Lello Cristinziano e Armando Selvaggio).
“E’ stato un confronto davvero utile – hanno dichiarato il Sindaco Miglio e l’Assessore con delega al Commercio Carrabba – in cui le associazioni di categoria hanno manifestato da un lato l’enorme disagio lavorativo ed economico per la lunga e continuata chiusura dell’attività e dall’altra gli auspici per una immediata riapertura delle aree mercatali settimanali. E’ stata decisa, per la prossima settimana, la convocazione di un tavolo tecnico, cui prenderanno parte sia il Comune di San Severo che le Organizzazioni di categoria, che sarà chiamato a stabilire tempestivamente ogni azione utile al fine di programmare le modalità di apertura del mercato settimanale nel momento in cui il Governo Centrale comunicherà a livello nazionale la possibilità di riapertura degli stessi. Abbiamo ribadito anche in questa circostanza la nostra più totale solidarietà e vicinanza agli ambulanti, la cui categoria è stata duramente colpita dalla lunga chiusura delle attività di vendita”.

l’Addetto Stampa
Michele Princigallo