Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 245 visitatori e nessun utente online

Il prossimo 1° marzo scade il termine per la presentazione della domanda relativa alla concessione dei contributi, a fondo perduto, per la realizzazione delle opere atte a favorire il superamento e l'eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici privati. Hanno diritto al contributo: 1) i portatori di menomazioni o limitazioni funzionali permanenti, ivi compresa la cecità; 2) coloro che hanno a carico soggetti disabili, in quanto genitori o tutori; 3) i condomìni ove risiedono gli stessi soggetti per le spese di adeguamento relative a parti comuni. Gli interessati devono presentare domanda, debitamente protocollata dagli uffici di ciascun Comune dell'Ambito Territoriale "Alto Tavoliere", al Sindaco del Comune ove è ubicato l'immobile oggetto dell'intervento, su apposito modulo in bollo da € 14,62, con indicazione delle opere da realizzare e della spesa prevista. Documentazione da allegare: - Certificato medico in carta semplice attestante il tipo di handicap o invalidità; - dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà dalla quale risulti l'ubicazione della propria abitazione e le difficoltà di accesso; - Preventivo dei lavori da effettuare, in originale, rilasciato dalla ditta fornitrice; - Fotocopia documento d'identità, in corso di validità, del richiedente. Per ogni altra notizia, gli interessati possono rivolgersi ai Servizi Sociali dei Comuni dell'Ambito Territoriale "Alto Tavoliere" o consultare il sito del Comune di San Severo: www.comune.san-severo.fg.it. Questo i riferimenti utili degli Uffici Servizi Sociali dei Comuni interessati: APRICENA (tel. 0882.646744 - fax 0882.646779); CHIEUTI (tel. 0882.689495; fax 0882.689113); LESINA (tel. 0882.707422; fax 0882.707495); POGGIO IMPERIALE (tel. 0882.994090; fax 0882.999000); SAN PAOLO DI CIVITATE (0882.556230; fax 0882.552307); SAN SEVERO (tel. 0882.339443-339442; fax 0882.339439); SERRACAPRIOLA (tel. 0882.680226; fax 0882.681013); TORREMAGGIORE (tel. e fax 0882.383601).



comunicato stampa