Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Chi c'è online

Abbiamo 198 visitatori e nessun utente online

campoDichiarazione del presidente della V Commissione Ambiente, Paolo Campo

Razionalizzare le procedure burocratiche della Valutazione d'Impatto Ambientale è l'obiettivo raggiunto ieri con l'armonizzazione delle norme regionali a quelle nazionali.
La legge è stata approvata, a maggioranza, in Commissione Ambiente all'esito di un articolato dibattito, a cui ha preso parte l'assessore al ramo Anna Grazia Maraschio.
È ulteriormente emersa la necessità di chiarire contenuti e procedure con l'esclusivo intento di evitare interpretazioni contraddittorie e arbitrarie.
A pagarne le conseguenze, infatti, sarebbero le comunità i cui progetti rischierebbero di essere bloccati anche per anni in attesa che gli uffici definiscano e portino a termine l'esatta procedura.
La legge approvata in Commissione sarà, ora, sottoposta al Consiglio regionale per la ratifica definitiva e in quella sede approfondiremo la discussione su ulteriori azioni semplificatrici relative, in particolare, agli interventi di contrasto del dissesto idrogeologico che non incidono sull'assetto del territorio e prevengono rischi anche letali per chi vive e opera in territori fragili.
Tutti hanno il dovere di rispettare le norme, così come le procedure devono avere tempi certi e regole chiare.