Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Chi c'è online

Abbiamo 209 visitatori e nessun utente online

comunesanseveroIn riferimento alla nuova regolamentazione adottata per il rilancio delle nuove attività produttive del centro storico della Città di San Severo, il Sindaco di San Severo, Avv. Francesco Miglio, ha rilasciato la seguente dichiarazione:
“Il concreto sostegno alle attività produttive, commerciali ed artigianali, è sempre stato uno degli elementi fondanti della azione politica ed amministrativa di questa Civica Amministrazione, a maggior ragione nel presente contesto storico che vede l’economia nazionale e mondiale in gravi difficoltà, a causa dei nefasti effetti della pandemia. Nasce, quindi, - grazie all’ottimo lavoro svolto dalla V Commissione Consiliare, validamente presieduta dal Consigliere Comunale Rag. Maurizio Spina- una “free-tax area” per quanti vogliono dare inizio a nuove attività imprenditoriali nel centro storico della Città. Detta iniziativa, supportata dalla intera Maggioranza in Consiglio Comunale, agisce su due piani: il primo, concernente l’esenzione totale di tutta la tassazione comunale (TARI,Canone Unico Patrimoniale), fino ad un massimo di € 5.000,00 all’anno, per i primi tre anni , mentre, per il quarto ed il quinto anno, è prevista un abbattimento del 50 %; il secondo, riguarda le agevolazioni per la riduzione dei canoni di locazione ad uso commerciale, agevolazioni che prevedono per i proprietari degli immobili che stipulano con i titolari delle nuove attività imprenditoriali contratti di locazione con canoni calmierati , nella misura massima di € 4,00 al mq, un abbattimento di IMU ed TASI pari al 75 % per il primo anno, mentre, per il secondo anno, un abbattimento pari al 50% e ,per il terzo anno, pari al 25%.
Si tratta di una importante manovra economica tesa ad incentivare la iniziativa privata di quanti , anche non residenti, vogliano farsi imprenditori, avendo al loro fianco , almeno nei primi tre anni di attività, il concreto supporto di questa Amministrazione che non vuole lasciare nessuno indietro, in piena sintonia con quanto detto dal Presidente del Consiglio Mario Draghi nella presentazione del Decreto Sostegni: “E’ un anno in cui non si chiedono soldi, ma si danno soldi”.
Non ci siamo limitati a fare nostro l’appello del Presidente del Consiglio, ma siamo andati oltre, garantendo, per ben tre anni, la partecipazione attiva e concreta di questa Amministrazione a supporto di ogni progetto imprenditoriale”


IL PORTAVOCE del SINDACO
Dario de Letteriis