Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Chi c'è online

Abbiamo 273 visitatori e nessun utente online

campoInclusione sociale. Campo: “Allarghiamo e rafforziamo la rete di protezione per le persone cieche e ipovedenti con disabilità aggiuntive”
Dichiarazione di Paolo Campo, presidente della V Commissione Ambiente del Consiglio regionale

L’approvazione della legge a sostegno dell’inclusione e della piena integrazione sociale delle persone cieche e ipovedenti con disabilità aggiuntive allarga e rafforza la rete di protezione che stiamo tessendo a tutela dei soggetti più fragili.
È il motivo per cui ho deciso di sottoscrivere la proposta, oggi votata dal Consiglio regionale, con cui mettiamo in campo servizi e attività specificamente destinate a persone adulte, che abbiano compiuto i 18 anni, e finalizzati alla prevenzione e riabilitazione visiva, psicomotoria, intellettiva, affettivo-relazionale e dello spettro autistico, nonché all'integrazione sociale e lavorativa delle persone cieche e ipovedenti con disabilità aggiuntive realizzata garantendo informazione, servizi specializzati e trattamento e cura tali da consentire la loro formazione, l’inserimento sociale, il riconoscimento e la tutela dei diritti di pari opportunità nel lavoro e nella società.
Essere al fianco dei più fragili è forse il compito istituzionale e il dovere civico più importante che abbiamo come consiglieri regionali e oggi lo abbiamo assolto positivamente.