Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Chi c'è online

Abbiamo 91 visitatori e nessun utente online

alunniLOTTA ALLE MAFIE: AL LICEO CHECCHIA RISPOLI – TONDI L’INCONTRO TRA GLI STUDENTI E DON ANIELLO MANGANIELLO, GIA’ PARROCO A SCAMPIA.


Il Sindaco Francesco Miglio, accompagnato da diversi Amministratori, ha partecipato ad un incontro organizzato dal Dirigente Scolastico del Liceo Checchia Rispoli – Tondi Filomena Mezzanotte tra gli studenti dello storico istituto sanseverese e Don Aniello Manganiello, sacerdote che per molti anni è stato il parroco della chiesa di Santa Maria della Provvidenza a Scampia.
“Una presenza importante in un confronto dagli elevati contenuti sociali su temi di drammatica attualità – dichiara il Sindaco Francesco Miglio – cui abbiamo dato il nostro sostegno ed il Patrocinio del Comune con apposita delibera giuntale proposta dall’Assessorato alla Pubblica Istruzione. E’ stata la giusta occasione per favorire nei nostri giovani studenti la riflessione sui concetti di cittadinanza attiva e per incentivare quella del rispetto del prossimo, della responsabilità sociale oltre che della cultura della legalità, tutti aspetti indispensabili per combattere la delinquenza mafiosa. La forte testimonianza di Don Aniello Manganiello, sacerdote di origine campane, dai primi anni novanta al settembre del 2016, parroco di Santa Maria della Provvidenza a Scampia, ha rappresentato un momento di grande confronto su questi temi delicati, provenendo da un prete che giorno dopo giorno per oltre venti anni ha affrontato situazioni a volte disperate e legate al filo conduttore della delinquenza e della camorra. Don Aniello è Garante del Premio Nazionale Paolo Borsellino, da anni svolge incessantemente la propria attività a favore di tutte le persone disagiate. È un educatore che ha operato autentiche conversioni grazie al suo insegnamento. Scrittore e divulgatore della cultura della legalità, si è da sempre battuto contro la camorra e ha sempre portato a conoscenza dei giovani la sua esperienza divenendo un importante punto di riferimento per quanti quotidianamente si adoperano e lottano per una società più giusta e libera. Abbiamo voluto ringraziarlo per aver portato la sua parola a San Severo tra i nostri giovani studenti”.

Il Responsabile Ufficio Stampa
Michele Princigallo