Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Chi c'è online

Abbiamo 305 visitatori e nessun utente online

turistisagreIl successo di Divini Sapori a San Paolo di Civitate e l’entusiasmo di Pasqua Attanasio: “Grande lavoro”
Rubino, sindaco di San Paolo di Civitate: “Bella la partecipazione di tanta gente di tutte le età”
Miglio, sindaco di San Severo: “In questo progetto ci abbiamo sempre creduto, risultati molto positivi”

SAN PAOLO DI CIVITATE “La ‘carovana’ di Divini Sapori, con l’evento di domenica 24 settembre, ha dato la possibilità di rappresentare anche a San Paolo di Civitate una comunità che desidera custodire e valorizzare i propri tesori e affermare quell’identità che il Gal Daunia Rurale 2020 ha inteso rafforzare, finanziando progetti di cooperazione come questo, che vede San Severo nel ruolo di Comune capofila col coordinamento di Doc Servizi". É Pasqua Attanasio, presidente del Gal Daunia Rurale 2020, a esprimere la propria soddisfazione per l’esito degli eventi di domenica 24 settembre che hanno portato a San Paolo di Civitate l’appuntamento con Divini Sapori. Il percorso che sta compiendo il progetto è un successo anche per la documentazione digitale e la valorizzazione innovativa che promuove il patrimonio materiale e immateriale dell’Alto Tavoliere. Divini Sapori, infatti, sta documentando e promuovendo, anche attraverso materiale video-fotografico e sui social, le ricette della tradizione, preziose eccellenze in campo agroalimentare ed enogastronomico, e poi ancora i dialetti, la musica e la bellezza dell’Alto Tavoliere, percorrendo quest’area paese per paese, città per città. L’Alto Tavoliere è un viaggio sorprendente da compiere lungo tutto l’arco dell’anno. Soddisfatto anche Costantino Rubino, il sindaco di San Paolo di Civitate: “Tante persone di tutte le età hanno partecipato alla passeggiata culturale, scoprendo il Museo Civico Archeologico”, spiega il primo cittadino. “É stata molto apprezzata anche la mostra fotografica che mette in evidenza le tradizioni di tutto l’Alto Tavoliere. In serata, lo show cooking è stato davvero coinvolgente e interessante”.
San Severo, comune capofila del progetto, è stata una delle prime tappe del tour di Divini Sapori: “Ci abbiamo creduto da subito in questo progetto”, dichiara Francesco Miglio, sindaco di San Severo, “i risultati e la partecipazione che stiamo riscontrando confermano che avevamo ragione e che insieme si lavora meglio”. “La sinergia tra il Gal Daunia Rurale 2020 e tutti i comuni dell’Alto Tavoliere”, aggiunge Celeste Iacovino, assessore alla Cultura del Comune di San Severo, “sta funzionando molto bene, questo modello organizzativo e di collaborazione è certamente da riproporre su tante altre iniziative”.
Ai fornelli, davanti a un pubblico curioso e coinvolto, lo chef Luca Trabalzini si è divertito a combinare insieme le materie prime di questo territorio straordinariamente ricco dal punto di vista delle produzioni agroalimentari. Accanto a lui, a condurre la serata, il conduttore e food reporter Nick Difino che ha aggiunto verve all’evento. Sempre godibili, inoltre, canzoni e melodie suonate e interpretate da i Cantori di Civitate. Divini sapori continua: il 7 ottobre sarà ad Apricena e l’8 ottobre a Poggio Imperiale.