Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Chi c'è online

Abbiamo 213 visitatori e nessun utente online

cerignolaAncora altri danni a carico dei cerignolani da parte dell’Amministrazione Metta
Dopo il decreto ingiuntivo di Euro 7.500.000 della curatela del fallimento SIA, dopo un milione di euro per rate di mutuo non pagate alla BNL ed ora rivendicati in nostro danno (ovvero dei cerignolani) ecco un’altra, l’ennesima, tegola.
Lo studio legale “Bracciodieta”, con nota del 23.01.2024, ha diffidato il Comune di Cerignola al fine di ottenere il pagamento di Euro 1.052.126,56, oltre interessi, per fatture emesse dalla CISA S.p.a per il servizio di smaltimento di rifiuti speciali presso la discarica di Statte, fatture che si assumono non saldate.
Tanto per opportuna conoscenza dei cerignolani ed in particolar modo della cricca che ruota attorno ai vecchi amministratori e all’ex sindaco sciolto per questo dichiarato in candidabile ed impresentabile.

Comune di Cerignola

Portavoce del Sindaco