Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 168 visitatori e nessun utente online

Michele Sisbarra, consigliere comunale, ha inoltrato alla Presidenza del Consiglio comunale di Foggia interrogazione circa la situazione degli Ipogei di via San Domenico in pieno Centro Storico. Si riportano di seguito i termini della citata interrogazione.
'PREMESSO
•Che l'ipogeo di via San Domenico, situato proprio di fronte alla chiesa dei Morti, è stato ufficialmente riconosciuto dal castasto regionale delle cavità artificiali per il valore geologico e storico, insieme a quello insistente nelle fondamenta della Chiesa di Sant'Agostino;
•Che lo stesso Ipogeo è da mesi colpito da infiltrazioni di acqua e dalla rottura di una fogna che ne ha allagato una delle parti più interessanti della cavità stessa;
•Che oramai da ottobre l'Associazione Ipogei ha dovuto annullare tutte le visite guidate prenotate dalle scuole del Territorio a causa di tali infiltrazioni;
•Che l'associazione Ipogei ha segnalato più volte sia all'impresa Florio Floriano, la quale ha la gestione della manutenzione del sistema fognario cittadino, sia all'Acquedotto, senza ottenere ad oggi alcun intervento;
•Che sempre ad oggi anche il Comune non si è adoperato per evitare che le infiltrazioni d'acqua danneggiassero irreversibilmente il sito per il quale sono stati investiti soldi pubblici;
TENUTO CONTO
•Che il Parlamento Europeo nel 2008 ha presentato una dichiarazione scritta ha riconosciuto l'enorme valore delle grotte e degli ambienti ipogei «in quanto parte del patrimonio culturale, naturale e ambientale».
•Che lo stesso Comune di Foggia, con fondi pubblici destinati alla vulnerabilità del centro storico, di concerto con L'Università di Foggia, ha steso una mappa degli ipogei presenti nel centro storico.

In virtù di quanto sopra esposto, il sottoscritto Consigliere Comunale

CHIEDE ED INTERROGA
Le Ss.Vv. Ill.me, su

•Come mai nonostante tutto quanto esposto in premessa non si è addivenuti ancora ad una soluzione del problema;
•Come l'Amministrazione intende adoperarsi per mettere fine a questa incresciosa ed imbarazzante empasse culturale.



comunicato stampa