Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 186 visitatori e nessun utente online

"Una bella iniziativa utile a trasmettere i valori della solidarietà alle giovani generazioni perchè gli insegnamenti della storia siano davvero utili per costruire un futuro e un mondo migliore". E' il commento della vicepresidente della Provincia di Foggia, Billa Consiglio, alla vigilia della manifestazione contro il razzismo in cui una catena umana fatta da scuole, associazioni e comuni cittadini, circonderà domani in piazza Umberto Giordano il monumento del celebre compositore foggiano. La Provincia di Foggia celebrerà cosi' la "Giornata mondiale contro il razzismo", per ribadire l'appuntamento che le Nazioni Unite hanno voluto istituire a commemorazione della sollevazione Sudafricana contro l'apartheid del 21 marzo 1960. L'evento, voluto dall'assessorato provinciale alle Politiche educative con la collaborazione dell'assessorato ai Servizi sociali del Comune di Foggia, è fissato alle 10.30 di domani, 21 marzo, quando ci si prenderà tutti per mano indossando la t-shirt 'No a tutti i razzismi' che verrà distribuita ai ragazzi degli istituti superiori "Lanza", "Einaudi" e "Altamura" e delle medie inferiori 'Bovio' e 'Zingarelli' che prenderanno parte all'iniziativa. La partecipazione sarà aperta a tutti con la possibilità anche di leggere un breve messaggio antirazzista o cantare sulle note suonate dal vivo dagli "Africa United".
"Tenersi per mano, unirsi nel segno della fratellanza è un atto simbolico ma al contempo carico di significati per tutti coloro i quali credono che l'uguaglianza sia un valore da difendere. La Provincia di Foggia, dunque, ha inteso sostenere fortemente questa iniziativa rivolta ai giovani, sicura di farsi promotrice di una bella pagina di civiltà per il territorio e per i nostri ragazzi", conclude Billa Consiglio.




comunicato stampa