Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 417 visitatori e nessun utente online

Convocato per oggi il consiglio comunale di Foggia. Al termine della discussione sulle vicende giudiziarie e amministrative che hanno interessato la società AMICA SpA, il Consiglio comunale ha approvato all´unanimità un ordine del giorno.
'Il Consiglio comunale
ascoltata la relazione del sindaco in ordine all'inchiesta della Direzione Distrettuale Antimafia e della Procura della Repubblica di Foggia su presunte infiltrazioni mafiose e criminali nella società di proprietà comunale AMICA SpA, alle attività compiute dall'Amministrazione comunale per la riorganizzazione del servizio e la tutela dei livelli occupazionali della stessa società ed alla procedura giudiziaria per il riconoscimento dell'amministrazione straordinaria,
ESPRIME
apprezzamento per l'operato della magistratura e delle forze dell'ordine che hanno individuato le attività illegali poste in essere all'interno della società di gestione del ciclo integrato dei rifiuti e ne hanno neutralizzato gli effetti;
CONDIVIDE
la scelta dell'Amministrazione comunale di costituirsi parte civile nel processo giudiziario che scaturirà dall'inchiesta della magistratura.
IMPEGNA
l'Amministrazione comunale a promuovere tutte le azioni necessarie a rendere edotto il Consiglio comunale circa gli effetti delle diverse soluzioni operative previste dalla vigente normativa dei servizi pubblici locali in ordine all'efficiente, efficace ed economico svolgimento del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti ed alla tutela dei livelli occupazionali di AMICA SpA e Daunia Ambiente SpA.
INVITA
il sindaco a riferire in Consiglio comunale sugli interventi da adottare nel più breve tempo possibile'.
All'ordine del giorno della seduta di oggi anche l'intitolazione della curva nord dello stadio ‘Zaccheria' a Franco Mancini. Infine, il solito capitolo del riconoscimento di debiti fuori bilancio.



comunicato stampa