Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 183 visitatori e nessun utente online

Malgrado le proteste della popolazione, si terrà il 26 aprile prossimo l'asta per la vendita di terreni comunali delle Isole Tremiti. Lo annuncia il Wwf che lancia l'allarme per il rischio che le aree in vendita vengano edificate e chiede l'intervento della Regione Puglia. 'Sembrava scampato il pericolo della vendita di terreni edificabili alle isole Tremiti dopo l'intervento dell'assessore all'urbanistica della Regione Puglia Angela Barbanente che - afferma il Wwf di Foggia in una nota - non aveva esitato a definire 'illegale' la procedura avviata dal Commissario prefettizio delle Diomedee Carmela Palumbo'. 'L'intervento dell'assessore - è detto - si era avuto a seguito della pronta reazione degli stessi abitanti preoccupati per il possibile assalto alle isole da parte di costruttori. Oggi si apprende dal responsabile dell'Ufficio tecnico, settore urbanistica e patrimonio, del Comune delle Tremiti che l'asta si terrà giovedì 26 aprile'. Per il Wwf, 'non è certamente una ulteriore espansione edilizia quello di cui hanno bisogno le Tremiti e la Regione Puglia deve intervenire chiarendo se l'asta che si intende fare è davvero illegale, bloccando in tal caso immediatamente tale procedimento'.



comunicato stampa