Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 227 visitatori e nessun utente online

Radiotre Suite Jazz” gli dedica un’intera serata martedì 8 maggio dalle 20.30

Intanto il paese si appresta a ospitare il Summer Camp con jazzisti da tutto il mondo


ORSARA DI PUGLIA – L’Orsara Jazz Festival approda nuovamente sulle reti radiofoniche della Rai: martedì 8 maggio, dalle 20.30, “Radiotre Suite Jazz” (su Radio3 Rai) proporrà il concerto registrato il 6 agosto 2011 a Orsara nell’ambito della ventiduesima edizione dell’Orsara Jazz Festival. Si tratta del concerto "Orsara Suite" for Seven Musicians, una composizione originale di Antonio Ciacca pensata per i (magnifici) sette musicisti protagonisti dei Seminari internazionali 2011. Il concerto è stato eseguito in prima esecuzione mondiale a Orsara e martedì ne sarà riproposta la versione live nel corso del programma di Rai Radio3 curato da Pino Saulo. La musica che andrà in onda è quella prodotta da una formazione d’eccezione: Jerry Bergonzi (sax tenore), Jim Rotondi (tromba), Lucio Ferrara (chitarra), Mark Sherman (vibrafono), John Webber (contrabbasso), Joe Farnsworth (batteria) e Antonio Ciacca (pianoforte). Nel 2012 si terrà la nona edizione di “Orsara Jazz Summer Camp”, i seminari internazionali di jazz in programma dal 30 luglio al 4 agosto nell’ambito del ventiquattresimo Orsara Jazz Festival. I seminari sono tra i punti di forza della ventitreesima edizione dell’Orsara Musica Jazz Festival che punta ad arricchire il proprio programma offrendo un’attività formativa residenziale, una straordinaria occasione per entrare nel mondo del jazz e approfondirne i linguaggi attraverso la guida e l'esperienza di docenti internazionali. Anche questo ciclo di workshop sarà condotto da docenti di rilievo internazionale: Jerry Bergonzi, considerato uno dei punti di riferimento del sax tenore moderno terrà una masterclass dal titolo “Inside Improvvisation”; il pianista e compositore di origini tedesche Antonio Ciacca interverrà sul tema “The Music Business”; l’appuntamento con la masterclass di canto sarà con Rachel Gould, una delle voci jazz più apprezzate negli Stati Uniti e in Europa; “La ritmica e l’interplay” è invece il titolo del workshop di Steve Kirby, contrabbassista statunitense che da oltre 25 anni suona e registra con i migliori musicisti della scena jazz mondiale. Sullo stesso tema interverrà anche il batterista Greg Hutchinson, musicista dalle doti tecniche poderose e impeccabili che traduce in uno swing raffinato. La direzione dei corsi è affidata a Lucio Ferrara, jazzista italiano che si è esibito con alcuni dei grandi nomi del jazz mondiale e che nell’ambito della rassegna di seminari terrà una masterclass di chitarra. Novità assoluta di questa edizione è il corso di “Composition and Jazz Arrangement” di Michele Corcella, docente di Composizione al Conservatorio di Udine, pluripremiato in diversi concorsi di composizione, arrangiatore e direttore d’orchestra. Al critico musicale Alceste Ayroldi è affidata una masterclass dal titolo "L'evoluzione degli standards". Le giornate dei workshop saranno chiuse ogni sera dalle jam session insieme ai docenti ed è previsto un saggio finale che coinvolgerà tutti gli iscritti. Per il secondo anno consecutivo torna la New York Experience, iniziativa che  prevede la selezione di alcuni allievi dei seminari che avranno la possibilità di esibirsi a New York nell’ambito dell’Italian Jazz Days previsto in autunno. Per il quarto anno consecutivo sarà assegnata anche la Borsa di Studio Cantina Bentivoglio 2013 che consiste nella possibilità offerta ad un gruppo di allievi dei Seminari 2012 di costituire una band ed esibirsi nella primavera 2013 in tre concerti con un ingaggio del Jazz Club bolognese, fra i maggiori in Italia.

comunicato stampa, lunedì 7 maggio 2012

Info: orsaramusica.it