Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 150 visitatori e nessun utente online

E' stato approvato all'unanimità dal Consiglio regionale l'ordine del giorno firmato da Leonardo Di Gioia (PdL), e sottoscritto dai consiglieri Orazio Schiavone (Idv), Angelo Disabato (La Puglia per Vendola) e Pino Lonigro (Sel), in merito alla riduzione dell'Imu per i proprietari delle case inagibili di Lesina Marina. La Giunta regionale si è impegnata a sensibilizzare il Governo nazionale affinchè, data l'eccezionalità della situazione, adotti tutti i provvedimenti necessari a garantire l'esenzione totale dell'Imu per le abitazioni inagibili e che compensi dei minori tagli, derivanti dalla situazione in oggetto, il Comune di Lesina con maggior trasferimenti statali. I consiglieri continuano a preoccuparsi per un territorio interessato da tempo da un pericoloso fenomeno di dissesto idrogeologico causato dall'infiltrazione dell'acqua del mare in alcune cavità di natura gessosa che provoca un processo corrosivo costante. La situazione è particolarmente delicata e riguarda circa 4mila appartamenti distribuiti in 184 edifici.



comunicato stampa