Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 206 visitatori e nessun utente online

"Lo stato di degrado igienico in cui versano molte zone della città, con la proliferazione crescente di ratti e blatte anche negli ambienti domestici, ha ormai assunto connotati tali da rendere serio ed imminente il pericolo di epidemie, un pericolo che l'Amministrazione ha il dovere di scongiurare con un'opera di igienizzazione a largo raggio che non si limiti ai classici sporadici interventi di disinfestazione su segnalazione privata, del tutto inadeguati".
Il capogruppo Pdl Ciccio D'Emilio rincara la dose sulla piaga dell'incuria, focalizzando l'attenzione sul problema dei roditori e scarafaggi, sollevato di recente da alcuni gruppi cittadini.
"Tra gli abitanti degli immobili di via Nicola Parisi e quartieri limitrofi, quindi in pieno centro storico, si è costituito un Comitato spontaneo per combattere l'invasione di topi e scarafaggi che sta comprensibilmente gettando nel panico coloro che vivono nelle zone interessate: come risaputo, i ratti e gli insetti in questione sono potenziali portatori di numerose malattie infettive perchè in grado di diffondere microbi e organismi patogeni, favoriti dalle pessime condizioni igieniche e l'incuria che pervadono diverse strade cittadine. Ci associamo" conclude D'Emilio "alla legittima protesta dei cittadini, garantendo il massimo impegno nell'esortare il sindaco e le altre autorità preposte ad intervenire per la soluzione radicale e definitiva del problema, al fine di garantire la salute pubblica (diritto primario della comunità) e di arrestare il declino della qualità della vita oggettivamente riscontrabile in alcune zone della città"



comunicato stampa