Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 232 visitatori e nessun utente online

La convenzione, tra Equitalia Sud e l'Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Foggia, sottoscritta oggi ha l'obiettivo di favorire, migliorare e semplificare i rapporti con i contribuenti e con i professionisti che li assistono, offrendo canali in grado di garantire servizi efficaci e facilmente fruibili.
Con questo accordo l'Agente della riscossione intende rispondere al meglio alle richieste dei contribuenti che si rivolgono agli ordini professionali, realizzando un modello sinergico di collaborazione istituzionale improntato a criteri di efficacia, efficienza e trasparenza che possa facilitare gli obblighi fiscali dei cittadini.
«L'accordo - dichiara Alessandro Migliaccio, direttore regionale Puglia di Equitalia Sud, - va nella direzione del percorso di collaborazione e ascolto intrapreso dal Gruppo Equitalia. La convenzione che abbiamo firmato prevede l'attivazione di un canale dedicato, attraverso il quale gli iscritti all'ordine potranno ricevere informazioni, consulenza e fissare un appuntamento nei casi più complessi. Vogliamo così facilitare il rapporto tra i cittadini-contribuenti e l'Agente della riscossione. Dopo una prima fase sperimentale - conclude Migliaccio - valuteremo la possibilità dell'aperura di uno sportello fisico presso la sede dell'Ordine«.
«La convenzione in oggetto - dichiara Marisa Cavaliere, presidente dell'Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Foggia - è finalizzata ad accelerare e personalizzare i canali di accesso ed interazione da parte degli iscritti all'Ordine soprattutto in questo momento di crisi profonda. Siamo convinti che il dialogo e la compressione dei tempi di interazione possano garantire maggiore serenità e trasparenza nei rapporti tra contribuenti ed agente della riscossione. Tutto ciò per il tramite della nostra professione portatrice di valori fondamentali, primo fra tutti, l'operare nell'interesse pubblico«.



comunicato stampa