Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 182 visitatori e un utente online

Dieci giovani saranno impiegati per ambiente, turismo, sociale e cultura
Lavoreranno per due mesi, da luglio ad agosto, arricchendo il proprio curriculum

Saranno 10 gli studenti rosetani che, dal 1 luglio al 31 agosto, potranno beneficiare del progetto “Educazione al lavoro Estate 2012”. L’iniziativa del Comune di Roseto Valfortore, finanziata per 10mila euro, permetterà ai giovani di essere impiegati per due mesi nei settori del sociale, della cultura, del turismo e dell’ambiente. I ragazzi verranno affiancati e coordinati da un “gruppo pilota”, vale a dire da un insieme di persone che hanno già svolto con successo il programma di educazione al lavoro negli scorsi anni. Gli studenti che saranno selezionati svolgeranno il proprio servizio per quattro ore al giorno, dal lunedì al sabato. Il progetto ha l’obiettivo di creare occasioni che favoriscano l’ingresso nel mondo del lavoro. L’iniziativa, infatti, contribuisce ad arricchire i curricula dei partecipanti, permettendo loro di acquisire un’esperienza significativa. “Educazione al lavoro Estate 2012” fa seguito ad analoghe iniziative già intraprese dal Comune di Roseto negli anni scorsi. Le domande di partecipazione al progetto dovranno essere presentate all’Ufficio Protocollo del Comune di Roseto Valfortore entro il 25 giugno 2012. Per poter partecipare, bisogna avere dai 18 ai 21 anni, non essere impegnati nel servizio civile e in nessun’altra attività lavorativa. Nel caso dovesse essere presentato un numero di domande superiore ai posti disponibili, la graduatoria sarà redatta dando precedenza ai più “anziani”. Se la domanda dovesse essere presentata da due o più persone appartenenti allo stesso nucleo familiare, sarà selezionato un solo richiedente per famiglia escludendo i più giovani. Le ragazze e i ragazzi selezionati troveranno una guida e un supporto nel “Gruppo Pilota” formato da quanti hanno già partecipato all’iniziativa negli scorsi anni. Anche a questi ultimi, comunque, è data possibilità di prendere parte al bando. L’ente attuatore del progetto è la Pro Loco di Roseto Valfortore. I 10mila euro con i quali il Comune finanzierà “Educazione al lavoro Estate 2012” serviranno a sostenere la compensazione delle prestazioni occasionali, la stipula della polizza assicurativa e l’acquisto del materiale necessario alla realizzazione delle attività progettuali. Il bando integrale è scaricabile sul sito ufficiale del Comune di Roseto Valfortore.



comunicato stampa