Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 322 visitatori e nessun utente online

Il litorale sipontino è stato invaso dalle alghe. Gli operatori turistici denunciano all'allontanamento dei turisti verso mete balneari abbruzesi.
Così si rovina il turismo. La causa di circa 40mt. di alghe è dovuta forse all'inquinamento del fiume candelaro