Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 158 visitatori e nessun utente online




SALCUNI: DOVEROSO IL RINGRAZIAMENTO AI NAS DI FOGGIA.

“Il doppio sequestro di uova di dubbia provenienza, l’ultimo dei quali riguardante oltre 26.000 pezzi privi dei requisiti igienico sanitari, ha ancora una volta messo in luce come il settore agricolo ed agroalimentare della provincia di Foggia è ancora troppo permeabile ad elementi che operano al di fuori dalla legalità e che purtroppo così facendo minano la credibilità del settore stesso nei confronti dei cittadini consumatori.”
E’ questo il commento del Presidente di Coldiretti Foggia Salcuni alla brillante operazione condotta nei giorni scorsi dai NAS di Foggia.
“Dobbiamo quindi ringraziare i NAS che operano sul territorio in maniera mirata, colpendo coloro che attentano quotidianamente alla salute dei cittadini e mettono in cattiva luce un comparto che, invece, ha fatto della qualità e del rispetto delle regole il suo fiore all’occhiello.”
“ Le uova rappresentano uno dei prodotti per i quali ha trovato pratica attuazione la norma sulla indicazione obbligatoria dell’origine” commenta il direttore di Coldiretti Foggia Donnini “per cui in questo caso il consumatore ha la possibilità di effettuare acquisti consapevoli.
La etichettatura consente infatti di individuare la tipologia di allevamento, il Comune dove esso ha sede e perfino l’allevatore, attraverso un codice distintivo.
Importante che il consumatore diffidi pertanto di uova che sono prive della indicazione sul guscio di questi elementi di distintività”.

Esempio etichettatura uova Codifica
1 Tipo di allevamento: 1 all’aperto, 0 biologico, 2 a terra, 3 nelle gabbie
IT Stato in cui è stato deposto
047 Codice ISTAT Comune in cui è ubicato l’allevamento
FG Sigla provincia in cui è ubicato l’allevamento
039 Codice dell’allevamento

1IT047FG039

Federazione Provinciale Coldiretti Foggia