Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 304 visitatori e nessun utente online

Lettera aperta al sindaco di Foggia.


Quando la Speranza, è tutto ciò che resta da contrapporre alla rassegnazione, allora è il momento di chiedersi su quali elementi si deve fondare l'orgoglio e il senso di appartenenza alla città.

E' vero che la città di Foggia è attanagliata da una crisi finanziaria e politica senza precedenti, ma è altrettanto vero che una comunità ha bisogno di segnali di attenzione che alimentino la fiducia e la voglia di sentirsi custodi della propria città.

Emblematico è il caso della rotatoria di Via Nannarone al Rione Martucci, realizzata non più di due anni fa, distrutta dalla ruota di un grosso mezzo che ha divelto alcune mattonelle della pavimentazione.

Trascorrono molti giorni e quei detriti sono ancora sul campo mettendo a rischio l'incolumità dei passanti.

L'immagine proposta ai bambini che attraversano ogni mattina la rotatoria per recarsi a scuola, è stata dunque "arricchita" di un particolare davvero poco edificante che completa il difficile quadro sulla vivibilità del quartiere Martucci.

Mettere in sicurezza la rotatoria, è il segnale di attenzione che i residenti attendono !

Ripristinare la pavimentazione (la maggior parte delle mattonelle sono recuperabili) ci sembra una attività facile da praticare e costa la fatica di poco più di mezz'ora di un solerte muratore.

Gli amici della domenica (GADD) incontreranno i residenti del Rione Martucci domenica 16 Settembre alle ore 11.00 proprio davanti alla Rotatoria su Via Nannarone, per conoscersi e valutare la possibilità di adottare quell'aiuola.

All'appuntamento domenicale, che speriamo preceduto dall'intervento di un muratore, ci pregiamo invitare il Sindaco della Città.