Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 145 visitatori e nessun utente online

Foggia, 27 settembre 2012 n. 1

 

Industria, commercio, artigianato e turismo si confermano i settori produttivi protagonisti della 34a edizione della Fiera d’Ottobre Campionaria Nazionale, promossa ed organizzata dalla Fiera di Foggia ed in programma al Quartiere Fieristico dal 29 settembre al 7 ottobre prossimi.

Nove giorni in cui operatori e e visitatori troveranno a Foggia un Quartiere Fieristico più animato e frizzante, ma come sempre sede di promozione e mercato per i diversi comparti merceologici, articolato in mostre collettive e settoriali, nonché in settori specializzati dedicati a: artigianato, arredamento, alimentazione e gastronomia, pelletteria, articoli da regalo e cosmesi, auto e moto, sport, editoria, elettronica, cinefotoottica, elettrodomestici, antiquariato e tempo libero, materiali per l’edilizia, energie rinnovabili. Tra le novità il “Padiglione dell’Intrattenimento”, con attività ludiche e didattiche, musica e spettacoli dal vivo, come pure la Fiera aperta all’Arte - con una ventina di artisti che presenteranno quadri, sculture e fotografie – e l’esposizione statica di macchine agricole sul tema “Aspettando la Fiera dell’Agricoltura”. Appassionati di ogni età e regione potranno inoltre visitare il 34° Salone della Filatelia, della Numismatica e Collezionismo, promosso e organizzata dalla Fiera di Foggia in collaborazione con il Circolo Filatelico Numismatico Dauno, dedicato anche ad antiquariato librario, editoria miniore, collezionismo e hobbistica, con la partecipazione ufficiale di Poste Italiane ed Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato. Completano la rassegna autunnale incontri ed appuntamenti dedicati ai temi portanti dell’economia e della cultura di Capitanata, tra i quali “Le Giornate del Terrritorio”.

Nei giorni di sabato 29 e domenica 30 settembre, sabato 6 e domenica 7 ottobre 2012, la 34a Campionaria Nazionale osserverà orario continuato dalle ore 10 alle 21,30 mentre nei giorni infrasettimanali – da lunedì 1 a venerdì 5 ottobre 2005– sarà aperta al pubblico dalle ore 16,00 alle ore 21. Costo del biglietto d’ingresso: 3 euro.

Foggia, 27 settembre 2012 n. 2

LE GIORNATE DEL TERRITORIO, DIRETTRICE STRATEGICA

PER LA FIERA D’OTTOBRE CAMPIONARIA NAZIONALE

Tra gli eventi e le iniziative che animeranno la 34a edizione della Fiera d’Ottobre Campionaria Nazionale, che si terrà a Foggia da sabato 29 settembre a domenica 7 ottobre, vi sono senza dubbio le "Giornate del Territorio" in programma al nuovo Padiglione Fieristico prospiciente il Palazzo dei Congressi,.

Si tratta di una manifestazione ideata per arricchire e integrare la storica rassegna autunnale, che hanno come obiettivo specifico quello di diventare la più autorevole vetrina delle vocazioni della Daunia, nel presupposto che cultura e tradizioni, insieme alle produzioni di eccellenza, costituiscono fattori produttivi di imprescindibile importanza strategica ed economica per la Capitanata e per il sistema Puglia nel suo complesso.

Protagonisti saranno tutti gli attori territoriali – i Comuni in primo luogo - impegnati nell’adeguare stile di vita ed iniziative culturali e imprenditoriali ai tempi che mutano, alle tendenze, alle innovazioni, alle nuove esigenze di cittadinanza ed alla rinnovata consapevolezza dei consumatori.

Le "Giornate del Territorio" puntano quindi ad un rilancio basato sullo spirito di appartenenza e sul capitale di fiducia, rappresentando altresì una manifestazione ad alto impatto mediatico per riportare il capoluogo dauno al centro delle politiche culturali.

L’Ente Fiera di Foggia, soggetto proponente e di coordinamento generale, nella propria attività di coinvolgimento delle Istituzioni locali, in collaborazione con Università degli Studi di Foggia, Regione Puglia, Camera di Commercio di Foggia, Provincia di Foggia, Comune di Foggia e Promodaunia, ha messo a punto un calendario di appuntamenti, tra i quali spiccano le date di venerdì 5 e sabato 6 ottobre 2012.

Venerdì 5 ottobre alle ore 10 si terrà il Convegno su: “Per un Sistema Regionale dei Beni Culturali”, seguito nel pomeriggio alle ore 16 dalla Tavola Rotonda: “Beni culturali, Paesaggio, nuovi modelli di sviluppo”, incontri entrambi organizzati da Ente Fiera di Foggia e Università degli Studi di Foggia. Sabato 6 ottobre alle ore 10 si terrà invece il Convegno “Il Sistema Produttivo Culturale come modello di sviluppo” , organizzato dall’Ente Fiera di Foggia e dalla Camera di Commercio di Foggia: appuntamenti, questi, accomunati dall’intento di sviluppare una nuova frontiera d’impegno per la Città di Foggia e la sua provincia.

Completano il calendario di appuntamenti i laboratori didattici di archeologia nelle ore antimeridiane dei due fine settimana (29 e 30 settembre, 6 e 7 ottobre), i workshop ed i seminari dedicati alla pianificazione urbana, agli itinerari culturali e religiosi, alla rete degli artisti.

Foggia, 27 settembre 2012 n. 3

CONFERENZA STAMPA DI AGRONOMI E FORESTALI

ALLA 34a CAMPIONARIA NAZIONALE D’OTTOBRE

“Lo stato di attuazione delle politiche agricole regionali in Capitanata” è il tema della Conferenza Stampa indetta dall’Ordine dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali della Provincia di Foggia che si terrà lunedì 1 ottobre alle ore 16 nella Sala Consiliare della Fiera di Foggia.

Nel corso dell’incontro con gli operatori dell’informazione, il Presidente dell’Ordine, Luigi Miele, illustrerà i temi portanti della mobilitazione avviata dalla categoria nelle scorse settimane in riferimento alle diverse misure varate della Regione Puglia in favore dell’imprenditoria agricola e che, secondo gli agronomi e i forestali di Capitanata, penalizzerebbero costantemente la provincia di Foggia.

L’obiettivo è quello di individuare e condividere con la Regione Puglia, attraverso un confronto franco e costruttivo, gli opportuni correttivi ai criteri ed alle procedure di valutazione, per addivenire quindi ad una rimodulazione degli interventi innanzitutto attraverso un’assegnazione delle risorse su base provinciale.

Alla Conferenza Stampa l’Ordine dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali della Provincia di Foggia ha invitato anche l’Assessore alle Risorse Agroalimentari della Regione Puglia, Dario Stefàno.


Foggia, 27 settembre 2012 n. 4

LE PROSPETTIVE DELLA BIETICOLTURA DI CAPITANATA

ALLA 34a CAMPIONARIA NAZIONALE D’OTTOBRE

La Capitanata resta il più importante bacino bieticolo-saccarifero del Mezzogiorno e nell’imminenza delle nuove semine autunnali l’Unione Regionale Bieticoltori Pugliesi, aderente al Consorzio Nazionale Bieticoltori (C.N.B.), ha deciso di riunire il proprio Consiglio Generale per illustrare situazione e prospettive del settore.

La riunione si terrà martedì 2 ottobre alle ore 16 nella Sala Consiliare della Fiera di Foggia.

Il comparto, nonostante il ridimensionamento causato dalla riforma del 2005, conserva immutata la sua validità economica ed agronomica negli ordinamenti colturali delle regioni meridionali ed in particolare della provincia di Foggia; la bieticoltura, inoltre, negli ultimi tempi è stata chiamata anche a confrontarsi con le difficoltà dell’unico stabilimento saccarifero operante nell’Italia centro meridionale, il Nuovo Zuccherificio del Molise.

I contenuti del nuovo accordo interprofessionale - soprattutto per quanto concerne il prezzo bietola della prossima campagna, nonché le azioni di consolidamento e rilancio della società saccarifera - saranno dunque i temi che il C.N.B. di Puglia, in concomitanza con l’avvio della nuova annata agraria, illustrerà ai propri associati e ad altri operatori del settore.

Foggia, 27 settembre 2012 n. 5

CONVEGNO SULL’INNOVAZIONE NELLE AZIENDE AGROALIMENTARI

“Programma Riditt: Opportunità per la diffusione gratuita di innovazione nelle aziende agroalimentari” è tema del convegno tecnico che si terrà mercoledì 3 ottobre con inizio alle ore 16 presso la Sala Consiliare della Fiera di Foggia, nell’ambito delle iniziative in programma alla 34a edizione della Fiera d’Ottobre Campionaria Nazionale. Il convegno è stato promosso e organizzato da Confindustria Foggia in collaborazione con Confagricoltura Foggia, Distretto Agroalimentare Regionale, Politecnico di Bari, assieme impegnati nell’attuazione del programma RIDITT, iniziativa del Ministero dello Sviluppo Economico (MISE), la Rete Italiana per la Diffusione dell’Innovazione e il Trasferimento Tecnologico alle imprese, che ha come obiettivo quello di sostenere la competitività del sistema produttivo valorizzando l'offerta di servizi e tecnologie per l’innovazione e facilitando l’incontro tra ricerca e imprese.

In questo contesto i partner stanno portando avanti il progetto Cesar (Certificazione e Sicurezza Alimentare mediante RFID), basato sull’impiego di sensori miniaturizzati ed intelligenti in grado di seguire il prodotto e garantirne la qualità, durante tutte le fasi della filiera agroalimentare. L’informazione relativa allo stato del prodotto è trasferita in tempo reale in maniera wireless, secondo la tecnologia RFID. Scopo del progetto è dunque quello di migliorare la qualità e la logistica di filiera, proponendo soluzioni ecocompatibili ed economicamente vantaggiose per ottimizzare i processi produttivi. Dopo i saluti di apertura di Giuseppe Di Carlo, Presidente di Confindustria Foggia, interverranno in rappresentanza degli altri partner del progetto, Francesco Contò (Confagricoltura Foggia), Antonio Pepe (D.A.Re.), Eugenio Di Sciascio (Politecnico di Bari).

Foggia, 27 settembre 2012 n. 6

LE INIZIATIVE DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI FOGGIA

PER LA 34 CAMPIONARIA NAZIONALE D’OTTOBRE

La Camera di Commercio di Foggia, al fine di sostenere e valorizzare le produzioni della provincia di Foggia, ha stanziato un apposito fondo per facilitare la partecipazione delle imprese iscritte all’ente camerale dauno alla 34a edizione della Fiera d’Ottobre Campionaria Nazionale ed alle Giornate del Territorio.

Per la Fiera d’Ottobre Campionaria Nazionale il contributo è destinato a micro, piccole e medie imprese attive produttrici di beni, mentre per le Giornate del Territorio l’intervento riguarda le aziende operanti nei seguenti settori: industrie creative, industrie culturali, patrimonio stoirico-artistico, performing arts ed arti visive.

La Camera di Commercio di Foggia, nell’ambito delle iniziative promosse, ha inoltre organizzato un convegno su un tema di grande interesse e attualità nell’attuale panorama normativo: “Dal riordino delle circoscrizioni giudiziarie agli strumenti di giustizia alternativa: il ruolo della media conciliazione”.

L’appuntamento è per giovedì 4 ottobre p.v. on inizio alle ore 16 presso la Sala B della Fiera.

Il programma dei lavori prevede gli interventi di saluto di Fedele Cannerozzi, Presidente Ente Fiera di Foggia, e di Eliseo Zanasi, Presidente Camera di Commercio I.A.A. di Foggia. Nel corso dell’incontro, aperto e moderato da Matteo di Mauro, Segretario Generale Camera di Commercio I.A.A. di Foggia si susseguiranno quindi le relazioni a cura di Marcella Caradonna, Componente Consiglio Direttivo Fondazione dei Dottori Commercialisti  di Milano; Tiziana Fragomeni, Presidente del Comitato scientifico del progetto “Conciliamo”; Giuseppe Agnusdei, Presidente dell’Ordine degli Avvocati di Lucera.

Foggia, 27 settembre 2012 n.7

ALLA 34 FIERA D’OTTOBRE CAMPIONARIA NAZIONALE

L’INCONTRO TECNICO DELL’APO-CNO

Rinnovando la consolidata collaborazione con la Fiera di Foggia, l’Associazione Provinciale degli Olivicoltori di Foggia, aderente al Consorzio Nazionale Olivicoltori (APO-CNO) terrà venerdì 5 ottobre alle ore 16 nella Sala Consiliare del Quartiere Fieristico un incontro tecnico dedicato al “Sistema di rintracciabilità dell’olio extra vergine”.

Sono previsti gli interventi di Fedele Cannerozzi, Presidente Fiera di Foggia, Costantino Mastrogiacomo, Presidente Apo-Cno di Foggia e contributi specifici a cura di Pierpaolo Iannone, Area Tecnica Green Project Italia srl (“Il Sistema di rintracciabilità del CNO”) e Vincenzo Peluso, dell’Agenzia per le Erogazioni in Agricoltura (“L’importanza del registro telematico nel sistema di  rintracciabilità del prodotto”).

Con questa iniziativa, inserita tra le attività del Reg. CE 867/08 e s.m.i., l’Apo-Cno di Foggia prosegue il suo programma per la valorizzazione e la promozione sui mercati nazionali ed esteri delle produzione olearie di qualità di Capitanata, a sostegno delle quali sono divenute ormai indispensabili le diverse azioni tecniche sia a carattere agronomico i pieno campo, che di assistenza tecnica nei frantoi.