Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 163 visitatori e nessun utente online


Il Comune di Foggia, l'Ataf SpA e l'associazioni dei consumatori hanno condiviso e concordato le modifiche al Piano della sosta regolamentata, da sottoporre all'attenzione del Consiglio comunale. La proposta ha come ordine la riduzione di 500 posti auto a pagamento, di alcune zone di Foggia via Gramsci via Fioritto via Smaldone, via Zodiaco, via Muscio viale Giotto via Acquaviva, via Manzoni via Malvadi, via Angiolillo, via San Lorenzo e via Galanti. Tra le proposte anchela riduzione del costo dell'abbonamento mensile e settimanale del 30% (da 75 a 50 euro) e del 25% (da 20 a 15 euro). Mentre non si dovrebbe pagare il parcheggio per le auto ibride o elettriche, ci dovrebbere essere anche l'aumento delle rastrelliere dove poter parcheggiare le bici.
Ecco il commento delle cariche istituzionali
"Con il comandante della Polizia municipale e l'amministratore di Ata SpA abbiamo svolto un certosino lavoro di ricognizione tecnica per verificare dove e come intervenire con l'obiettivo di migliorare la funzionalità del servizio e la sua sostenibilità sociale - afferma l'assessore alla Sicurezza Franco Arcuri - l'esito mi pare positivo sotto entrambi i profili". "Sottoporremo all'attenzione del Consiglio comunale la proposta di modifica - afferma il sindaco Gianni Mongelli - contando sulla positiva relazione con le associazioni dei consumatori, che mi auguro evolva nella piena condivisione della rimodulazione del piano".