Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 177 visitatori e nessun utente online


Territorio, Ambiente e Salute. Queste le tre parole che riassumono le finalità dell'associazione creata e voluta da Michele La Cecilia insieme ad un gruppo di persone (appartenenti sia alla società civile che ai vari partiti e movimenti politici operanti sul territorio), tutti particolarmente sensibili alla tutela del territorio, dell'ambiente, frutto della vocazione agricola del paese, ed infine ma non per ultima della salute della gente ed in particolare dei bambini. Per raggiungere questa finalità l'Associazione ha deciso di trattare di volta in volta argomenti di interesse collettivo sviluppandoli e condividendoli con la cittadinanza attraverso eventi informativi. Ed ecco che, partendo dalla delibera del consiglio comunale del 7 febbraio 2012, avente ad oggetto l'impianto di compostaggio, l'associazione inizia il proprio percorso affrontando l'importante tema dello smaltimento dei rifiuti.
"L'Impianto di compostaggio. Quale utilità per San Severo?" Questo il titolo dell'evento informativo organizzato dal T.A.S. per il lunedì 22 ottobre, alle ore 18:30, presso la sala foyer del Teatro Comunale Giuseppe Verdi. I relatori saranno l'Ingegnere per l'Ambiente ed il Territorio Paolo Rollo ed il dottor Vincenzo Pisante, esperto di tematiche ambientali. Interverrà inoltre l'Ing. Massimo D'AMICO , Assessore all'Ambiente di San Severo ed i componenti stessi del T.A.S. L'invito a partecipare è rivolto a tutti coloro che, anche attraverso domande specifiche, vorranno meglio comprendere il funzionamento dell'impianto di compostaggio, il suo impatto ambientale e le conseguenze che questo produce sulla salute. Infine, In quanto formalmente invitati, è attesa la partecipazione del Sindaco, degli Assessori e di tutti i Consiglieri comunali oltre che dei Consiglieri regionali e provinciali e di tutti i rappresentanti dei partiti e delle associazioni operanti sul territorio. L'argomento proposto è certamente di interesse collettivo e per questa ragione invitiamo tutta la cittadinanza a non mancare a questo importante appuntamento.



comunicato stampa