Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 156 visitatori e nessun utente online

La biblioteca comunale di Fuori Porta Garofalo riapre grazie al circolo ‘Effetto domino'. Nella giornata di venerdì è stata siglata l'intesa tra l'amministrazione biccarese e l'organizzazione giovanile che ne curerà la gestione. Ad apporre le firme sul documento, il sindaco, Gianfilippo Mignogna, ed il presidente del circolo dei giovani istituito dall'Ente municipale nei mesi scorsi, Antonio Tumolo. "In settimana consegneremo le chiavi, l´inventario e le password di allarme al responsabile del Circolo Giovani - spiega il primo cittadino - e poi apriremo ufficialmente la struttura". La biblioteca nella nuova sede non è mai stata funzionante e non è mai stata aperta fondamentalmente per mancanza di personale interno al Comune. Ora, grazie alla sinergia con i 50 ragazzi di ‘Effetto domino', tutti tra i 15 ed i 35 anni, Biccari potrà vantare un luogo di ritrovo culturale per ricerche, confronti, consultazione e prestito di libri, per un totale di 12 ore settimanali. "La riapertura della biblioteca è un impegno sociale, culturale e morale per noi ragazzi del circolo - precisa Tumolo - . La gestione delle attività che si svolgeranno in futuro sarà commisurata alla volontà e alla voglia di fare dei nostri cittadini. L'augurio è di essere strumento delle enormi potenzialità dei ragazzi che stanno dando uno scossone al territorio, evitando che prenda il sopravvento la pigrizia sociale. Per questo ringrazio i componenti dell'Associazione culturale ‘Terra di mezzo' ed il nostro giovane sindaco". "E' questo il cambiamento che ci sforziamo di attuare ogni giorno - aggiunge Mignogna - con la presa di coscienza da parte della cittadinanza che ogni segmento della vita pubblica, in un momento di crisi come questo, può funzionare solo se ciascuno fa coscientemente la propria parte. Si tratta di una formula collaudata, già sperimentata con i giardini pubblici, affidati nei mesi scorsi al circolo di anziani. Stavolta i protagonisti sono i giovani. Insomma, a Biccari, tutti stanno dimostrando di aver voglia di fare e di voler diventare partecipi e protagonisti della vita del paese".



comunicato stampa