Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 155 visitatori e nessun utente online

COMUNICATO STAMPA

 

Si terranno sabato 15 dicembre alle ore 16.30 presso la Sala Consiliare della Residenza Municipale i festeggiamenti per il 150° anniversario della denominazione “Comune di Rignano Garganico”. Fino al 1862, l’appellativo era quello usato sotto il Regno delle Due Sicilie: Comune Rignano.

Alla cerimonia saranno presenti: il prefetto di Foggia Lucia Latella, il presidente della Provincia di Foggia Antonio Pepe, il vescovo della Diocesi di San Severo Lucio Renna, il presidente del Parco Nazionale del Gargano Stefano Pecorella, il sindaco di Rignano Garganico Vito Di Carlo, il parroco della Chiesa Maria SS Assunta di Rignano Garganico don Nazareno Galullo.

All’evento, prenderanno parte anche i sindaci delle passate amministrazioni di Rignano Garganico, rappresentanti delle Forze dell’Ordine, delegati delle città del Gargano e i primi cittadini dei quindici paesi della Provincia di Foggia che, come Rignano Garganico, furono autorizzati con Regio Decreto n. 972 del 26 ottobre 1862 a firma di Vittorio Emanuele II re d’Italia, ad assumere una nuova denominazione rispetto la precedente. Il Regio Decreto è inserito nella Raccolta ufficiale “delle leggi e dei decreti” del Regno d’Italia ̶ volume quinto, da cui l’Amministrazione Comunale di Rignano Garganico ha preso spunto per realizzare la cerimonia.

Dopo i saluti di rito e gli interventi istituzionali che si terranno nella Sala Consiliare della Residenza Municipale, il prof. Giuseppe Del Re terrà una breve relazione storica sulle origini di Rignano Garganico dall’anno Mille ad oggi. Al termine dell’esposizione, i sindaci ancora in vita delle passate amministrazioni e i consiglieri comunali dell’attuale governo di città riceveranno una pergamena, che riproduce una copia originale presente nell’ufficio del sindaco dove sono descritti i nomi di tutti i sindaci che si sono succeduti alla guida di Rignano Garganico.

Durante la giornata, saranno ufficialmente inaugurati i due binocoli panoramici recentemente installati lungo il belvedere di Rignano Garganico; il più piccolo paese del Parco Nazionale del Gargano grazie alla sua posizione geografica viene appellato come il “Balcone delle Puglie”.

Al termine della cerimonia, i convenuti avranno modo di degustare un ricco buffet di prodotti enogastronomici locali.

Rignano Garganico, 14/12/2012

ADDETTO STAMPA

Giorgio Ventricelli