Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 326 visitatori e nessun utente online

pranzonatalecarlantinocomunicato stampa, venerdì 28 dicembre 2012

Il 30 dicembre l’incontro della giunta comunale con i cittadini carlantinesi

Grande successo per il “Natale con gli anziani”, la felicità di 70 over 70

CARLANTINO (Fg) – Sono stati 70 gli ultra70enni di Carlantino che, mercoledì 26 dicembre, hanno accolto l’invito dell’Amministrazione partecipando al pranzo di Natale offerto ai “nonni di Carlantino”. L’iniziativa, giunta nel 2012 alla sua terza edizione consecutiva, ha avuto pieno successo. Allegra e festosa l’atmosfera di condivisione che si è creata nei locali della scuola materna. Al pranzo di Natale con gli anziani erano presenti, tra gli altri, il sindaco Dino D’Amelio, il parroco di Carlantino don Giovanni Di Domenico e gli assessori comunali Antonietta Miranda e Antonietta Capozio. “Per noi – hanno detto diversi anziani – oggi è davvero Natale. E’ molto bello poter festeggiare in una tavolata che mette insieme tutti i nostri amici che hanno raggiunto e superato i 70 anni”. Soddisfatto anche il primo cittadino: “Questo è uno dei giorni più belli dell’anno, per me, nelle vesti di sindaco. I nonni di Carlantino hanno accolto con entusiasmo l’iniziativa, la loro allegria e voglia di stare insieme ci ha contagiato creando un’atmosfera davvero natalizia. Non è cosa di poco conto in un periodo difficile come questo”.

IL 30 DICEMBRE L’INCONTRO-VERIFICA CON TUTTI I CITTADINI

Per il terzo anno consecutivo, l’Amministrazione comunale ha organizzato l’incontro di fine anno che darà l’occasione ai carlantinesi di porre domande al sindaco Dino D’Amelio e agli assessori della giunta riguardo alle politiche attuate dal governo cittadino. I cittadini potranno chiedere conto agli amministratori del loro operato, delle cose fatte e di quelle da realizzare nel prossimo anno, nell’ambito di un incontro che, anche questa volta, vuole connotarsi come una “verifica partecipata e democratica” di quanto è stato messo in atto e del programma inerente le azioni future della giunta. “Prima del nostro insediamento, non era mai accaduta una cosa simile a Carlantino. – ha detto il sindaco Dino D’Amelio – Non era mai successo che gli amministratori decidessero di mettersi davanti ai cittadini per rispondere direttamente e senza la mediazione di un Consiglio comunale alle loro domande. Non lo facciamo per appuntarci un primato sulla giacca, piuttosto crediamo sia doveroso, in un momento di forte crisi e massima tensione nei rapporti tra cittadini e istituzioni, recepire le istanze di chiarezza e la necessità di dialogo con la Comunità. Problemi e soluzioni vanno discussi insieme, apertamente. Questo è il modo in cui intendiamo fare politica e occuparci al meglio del bene comune. Crediamo sia fondamentale, per la crescita culturale e sociale di Carlantino, aprire realmente ai temi della trasparenza amministrativa, della rappresentanza e della partecipazione popolare”, ha spiegato il sindaco Dino D’Amelio. “L’appuntamento del 30 dicembre si caratterizza quale rinnovata opportunità di confronto anche e soprattutto con chi la pensa diversamente da noi e ha voglia di dire la sua in modo costruttivo”. Appuntamento alle ore 18, domenica 30 dicembre, nell’auditorium della vecchia scuola elementare.