Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 196 visitatori e nessun utente online

     

strisce-pedonaliLa mancanza d'attraversamenti pedonali e di giusta segnaletica sono la base del mal funzionamento organizzativo della città. "In una zona come Via Gramsci - denuncia il Presidente Fiore del Movimento Nuova Voce - dove sono presenti il fior fiore della Politica foggiana, non riusciamo a capire come possano mancare tali servizi necessari per la sicurezza stradale". Nella suddetta zona risiedono anche diversi rappresentanti politici e assessori del comune di Foggia, per questo non si riesce a spiegare com'è possibile una mancanza così evidente. Inoltre, le strisce pedonali dovrebbero essere realizzate soprattutto perchè in quella strada c'è l'università di Foggia, ma è anche una zona dove i giovani si incontrano. "Bisogna tutelare i cittadini - commenta il Movimento Nuova Voce - dalle auto che sfrecciano ad alta velocità e che molto spesso non danno la precedenza ai pedoni nell'attraversamento della strada, dalle strisce blu che ormai non si vedono più, dagli alberi che ormai i rami graffiano le macchine dei cittadini ignari del danno che stanno subendo". Inoltre, da un po' di giorni abbiamo notato la presenza pericolosa di un palo della luce inclinato con il terreno franato alla radice (palo N21 ). "E' pur vero che il palo è stato recintato da un semplice nastro bianco e rosso - denuncia Fiore - ma tutto questo non basta. Inoltre, non riusciamo a capire perchè l'amministrazione comunale non tiene conto di questo problema, o semplicemente si sta aspettando che scappi il morto?". Ci auguriamo che presto tutti questi problemi siano risolti continua - il Movimento Nuova Voce - o vuol dire che le nostre domande troveranno risposta attraverso altre strade, anche perchè i cittadini vogliono una risposta sperando che organi competenti facciano il proprio lavoro.



comunicato stampa

   

                                                                      

Fiore: "Mancanza di strisce pedonali e un palo inclinato in via Gramsci"

La mancanza d'attraversamenti pedonali e di giusta segnaletica sono la base del mal funzionamento organizzativo della città. "In una zona come Via Gramsci - denuncia il Presidente Fiore del Movimento Nuova Voce - dove sono presenti il fior fiore della Politica foggiana, non riusciamo a capire come possano mancare tali servizi necessari per la sicurezza stradale". Nella suddetta zona risiedono anche diversi rappresentanti politici e assessori del comune di Foggia, per questo non si riesce a spiegare com'è possibile una mancanza così evidente. Inoltre, le strisce pedonali dovrebbero essere realizzate soprattutto perchè in quella strada c'è l'università di Foggia, ma è anche una zona dove i giovani si incontrano. "Bisogna tutelare i cittadini - commenta il Movimento Nuova Voce - dalle auto che sfrecciano ad alta velocità e che molto spesso non danno la precedenza ai pedoni nell'attraversamento della strada, dalle strisce blu che ormai non si vedono più, dagli alberi che ormai i rami graffiano le macchine dei cittadini ignari del danno che stanno subendo". Inoltre, da un po' di giorni abbiamo notato la presenza pericolosa di un palo della luce inclinato con il terreno franato alla radice (palo N21 ). "E' pur vero che il palo è stato recintato da un semplice nastro bianco e rosso - denuncia Fiore - ma tutto questo non basta. Inoltre, non riusciamo a capire perchè l'amministrazione comunale non tiene conto di questo problema, o semplicemente si sta aspettando che scappi il morto?". Ci auguriamo che presto tutti questi problemi siano risolti continua - il Movimento Nuova Voce - o vuol dire che le nostre domande troveranno risposta attraverso altre strade, anche perchè i cittadini vogliono una risposta sperando che organi competenti facciano il proprio lavoro.



comunicato stampa