Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 276 visitatori e nessun utente online


anolfLunedì 27 maggio l'Anolf Cisl di Foggia, in collaborazione con Padre Arcangelo Maira dell'ufficio Migrantes della diocesi di Manfredonia, distribuirà 100 materassi agli immigrati che vivono presso la "Casa della Speranza" di Borgo Mezzanone e nel cosiddetto "Ghetto" di Rignano Garganico. Si tratta di un'iniziativa di solidarietà resa possibile dalla donazione dei materassi da parte della "Fondazione Maria Grazia Barone" di Foggia presieduta dalla dottoressa Alba Mazzeo. "La solidarietà della terra di Capitanata è testimoniata da questi piccoli gesti che servono quanto meno - afferma Diego de Mita, presidente provinciale dell'Anolf Cisl - ad alleviare le pesanti sofferenze di questi ragazzi che vengono a lavorare nel nostro territorio con la speranza di trovare un futuro possibile". "Sappiamo bene che la catena della solidarietà non è da sola sufficiente a garantire condizioni di vita pienamente dignitose, ma essa è senza dubbio un segnale importante di ‘amore' verso gli ultimi, verso coloro che, a pochi metri dalle nostre agiate abitazioni, vivono in condizioni di povertà disumane ed indegne di un Paese civile. Con queste iniziative, auspichiamo anche di mantenere accesi i riflettori sulla situazione di vita di queste persone, che meriterebbero molta più attenzione da parte delle Istituzioni del nostro Paese, la cui Costituzione riconosce e garantisce gli inviolabili diritti dell'uomo. Quando non vengono garantiti e riconosciuti, come spesso avviene per gli immigrati, nasce - conclude il responsabile dell'Anolf - una povertà che porta all'esclusione sociale, allo sfruttamento ed alla violenza".

comunicato stampa