Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 190 visitatori e nessun utente online


foto-studentiCorsi per l’eccellenza linguistica e partecipazione ai Campionati Internazionali di Matematica
Con la fine dell’anno didattico, iniziano i lavori di ammodernamento del plesso scolastico

CARLANTINO (Fg) – Bilancio più che positivo per l’anno scolastico dell’istituto “Diomede” di Carlantino. Tra le iniziative promosse durante il ciclo didattico, hanno assunto particolare importanza i corsi Pon (Programmi Operativi Nazionali) attivati per far raggiungere agli alunni livelli di eccellenza nell’apprendimento e la conoscenza della matematica e dell’inglese. A conclusione del progetto, lo scorso il 22 aprile gli alunni sono stati accompagnati a Londra per una visita d’istruzione. Al fine di rafforzare le eccellenze nella lingua inglese si è data la possibilità, ai ragazzi che hanno aderito al progetto, di conseguire il diploma “Trinity”. Il corso di matematica, invece, ha preparato cinque studenti delle scuole medie che hanno partecipato, in maggio, alle finali nazionali dei “Campionati Internazionali di Matematica” all’Università Bocconi di Milano. Al corso di matematica hanno aderito anche venticinque alunni delle classi quarte e quinte della primaria che lo scorso 11 maggio hanno partecipato alle finali delle Olimpiadi dei giochi “GioiaMathesis” organizzate dall’Università di Bari. L’istituto “Diomede” ha organizzato anche un corso, rivolto ai docenti della scuola primaria e secondaria, sull’utilizzo della LIM (Lavagna Interattiva Multimediale). Ottimo bilancio anche per quanto riguarda le iniziative sullo sport, grazie soprattutto all’istituzione di un gruppo sportivo studentesco e alla partecipazione a gare individuali e di squadra organizzate dal CONI. Importante la partecipazione degli alunni delle classi terze della scuola primaria al progetto nazionale “SBAM” che prevede la promozione dell’attività motoria, guidata dai tecnici del CONI, incontri con referenti delle masserie didattiche della Puglia e con nutrizionisti dell’Asl per correggere le abitudini alimentari. All’interno dell’orario curriculare è stato realizzato “Pittori si diventa”, progetto che ha coinvolto gli alunni delle classi quarte e quinte della primaria. Gli alunni delle classi terze della scuola secondaria, inoltre, hanno partecipato al “Talent Show” organizzato dall’istituto superiore Vittorio Emanuele III di Lucera con un gruppo di ballo e l’esibizione alla fisarmonica di un alunno della classe terza media di Carlantino che si è aggiudicato il primo posto. Di rilievo anche l’organizzazione dell’ “Open Day” per l’orientamento in sede realizzato al fine di far conoscere gli istituti superiori del bacino territoriale a cui l’istituto “Diomede” fa riferimento. “Via le mani dagli occhi” è il titolo del libro che l’autore, Francesco Gitto, ha presentato agli studenti della scuola secondaria lo scorso aprile. L’autore del romanzo, il 9 maggio scorso ha voluto che gli stessi alunni della scuola secondaria dell’istituto fossero ospiti per un concerto negli studi televisivi di Tele Dauna proprio in occasione della presentazione dei suoi lavori. L’anno scolastico volge al termine anche per la scuola dell’infanzia che quest’anno ha visto i bambini protagonisti di diverse manifestazioni, tra cui il presepe vivente e la festa di carnevale. A giorni, è in programma la festa di fine anno scolastico. Nella scuola di Carlantino, a partire dal prossimo giugno, inizieranno i lavori che prevedono la realizzazione di un bagno per i diversamente abili, l’allestimento di cinque nuove aule con LIM e strumentazioni tecnologiche e, infine, nuove dotazioni per la palestra e gli spogliatoi.

comunicato stampa