Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 234 visitatori e nessun utente online

flashmob






Comunicato Stampa – Stop alla  Puzza                                                       francescopgentile@gmail.com


 I FATTI NON CESSANO DI ESISTERE SOLO PERCHÉ NOI LI IGNORIAMO
Sono ormai più di 4 anni che le notti estive nelle città di Foggia, Lucera e Troia, a seconda di come tira il vento, sono disturbate da un fetore inteso che ad alcuni provoca anche irritazione alle mucose.
La cosa assurda è che nonostante il fenomeno si presenta puntuale già da anni, le istituzioni non sono in grado di stabilire con certezza il punto d’origine del fetore.  Ancor più strano che le autorità competenti pare che ignorino la composizione di quel olezzo nauseabondo, e se ci sono eventuali rischi per la salute dei cittadini .
Su Wikipedia si legge: L'atmosfera di Giove è la più estesa atmosfera planetaria del sistema solare. È composta principalmente da idrogeno molecolare ed elio … con tracce di metano, ammoniaca, acido solfidrico ed acqua; …
Abbiamo più notizie sulla composizione di un pianeta che dista dalla terra, nell’allineamento più vicino, 628,7 milioni di km e non sappiamo nulla della puzza che siamo costretti a respirare le sere d’estate se ci si trova nel posto sbagliato?
Con il FLASCH MOB che si terrà Sabato 28 settembre alle ore 18 in P.zza XX Settembre e che terminerà in davanti il Comune di Foggia 15 minuti dopo i Cittadini di Foggia
chiedono:
Al Prefetto di farsi garante di una unità di crisi per verificare a quali rischi sono stati sottoposti i Cittadini;
All’ARPA e alla ASL di investigare con adeguate attrezzature e nelle ore effettive in cui si verifica il fenomeno e di attivare centraline per verificare le composizioni di tali miasmi;
Alla Magistratura di indagare sul perché, dopo tanti anni, ancora non c’è certezza di chi sia il responsabile e sul perché la ASL e le altre istituzioni locali, non abbiamo agito secondo il principio di precauzione, monitorando e valutando, in funzione della reale composizione dei miasmi, gli eventuali rischi per la salute dei cittadini.
La manifestazione non ha fini politici e si invita la cittadinanza a manifestare in maniera pacifica, senza simboli o bandiere di partito, affinché le istituzioni comprendano che i Cittadini di Foggia, NOI, non siamo come gli struzzi che nascondono la testa sotto la sabbia.
Invitiamo tutti a riflettere su una frase di A. Huxley “ I fatti non cessano di esistere solo perché noi li ignoriamo”.