Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 219 visitatori e nessun utente online

3bollinirosa


Tre bollini rosa all'IRCCS Casa Sollievo della Sofferenza.

Il massimo riconoscimento, unico Ospedale della Puglia, assegnato ieri a Roma da O.N.Da (Osservatorio Nazionale sulla salute della Donna) per l'attenzione dedicata alle patologie femminili


Mercoledì 3 dicembre, nella sala polifunzionale della Presidenza del Consiglio dei Ministri, l'O.N.Da (Osservatorio Nazionale sulla salute della Donna) ha confermato l'impegno dell'IRCCS Casa Sollievo della Sofferenza nei confronti delle patologie femminili attribuendo al nostro ospedale, per il biennio 2014-2015, 3 bollini rosa, il massimo del riconoscimento, uno in più del biennio 2012-2013.

Il programma "bollini rosa" è stato ideato nel 2007 da O.N.Da per premiare e segnalare gli ospedali italiani che offrono servizi dedicati alla prevenzione, diagnosi e cura delle principali patologie femminili, ponendo la paziente al centro delle cure. I criteri di valutazione per l'assegnazione dei bollini rosa sono stati: presenza di specialità cliniche dedicate alle principali patologie di interesse femminile, appropriatezza dei percorsi diagnostico-terapeutici, l'offerta di servizi aggiuntivi che cambiano l’approccio con l’ospedale e che spaziano dalle diete personalizzate per particolari esigenze o motivi religiosi ai servizi alberghieri convenzionati. Per il biennio 2014-2015 è stata inserita, per la valutazione, la presenza della Neonatologia come area specialistica di interesse, con specifico riferimento alla nascita prematura, in considerazione della rilevanza delle problematiche connesse, mentre la Neurologia è stata integrata con una sezione dedicata alla sclerosi multipla, patologia cronica tipicamente declinata al femminile ad elevato impatto invalidante.

Quest’anno sono 230 gli ospedali premiati in tutta Italia: 65 con il massimo riconoscimento di tre bollini, 105 con due bollini e 60 con un bollino soltanto. Nella Regione Puglia l'Ospedale di San Giovanni Rotondo fondato da San Pio da Pietrelcina è l'unica struttura ad aver ottenuto l'attribuzione dei 3 bollini. L'unico altro centro pugliese inserito nella lista è il Presidio Ospedaliero San Paolo di Bari con 2 bollini.

San Giovanni Rotondo, 04-12-2013

COMUNICATO STAMPA