Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 194 visitatori e nessun utente online

unifgateneofoggia copyComunicato stampa del 10 dicembre 2013

Seminario "La piattaforma Google Apps per l'Università di Foggia Uso e potenzialità"

Venerdì 13 dicembre, alle ore 09.00 presso l'Aula Magna del Dipartimento di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Foggia (largo Papa Giovanni Paolo II, Foggia – I piano) si terrà il seminario formativo dal titolo "La piattaforma Google Apps per l'Università di Foggia Uso e potenzialità" che vedrà l'intervento del dott. Bernardo Ceccarelli, Google Apps Change Management - Noovle S.r.l..

Il seminario, promosso dall'Area Sistemi Informativi ed Innovazione Tecnologica dell'Ateneo, in collaborazione con Noovle s.r.l., intende illustrare le potenzialità delle applicazioni offerte dalla piattaforma Google Apps, come Google Drive (gestione on-line dei documenti elettronici), Calendar (gestione delle attività), Sites (realizzazione di siti web con pochi e semplici passaggi), Google+ (la community di Google) e Hangout (sistema di comunicazione virtuale tra utenti), che possono essere utilizzati mediante l'utenza istituzionale @unifg.it.

Infatti, a partire dal 5 giugno 2013, il sistema di posta elettronica dell'Università di Foggia è stato migrato su piattaforma Google Apps for Education, un innovativo sistema di comunicazione che oggi conta più di 14 milioni di utenti nel mondo distribuiti tra università, centri di ricerca e istituti superiori. Con questa operazione l'Università di Foggia si è allineata ad altri atenei italiani che utilizzano per la gestione dei sistemi di posta i servizi cloud di Google, come La Sapienza, Milano Bicocca, Padova, Pavia, Ferrara, Ca' Foscari, Siena, Bari, solo per citarne alcuni.

I vantaggi offerti dalla nuova piattaforma sono notevoli. Ogni casella ha ben 30 GB di spazio di archiviazione per utente, un potente filtro anti-spam ed una garanzia di disponibilità del servizio del 99,9%, prevista dallo SLA (Service Level Agreement) di Google.
Google Apps for Education offre, inoltre, una serie di servizi che permettono a chi lo desidera di attivare con semplicità estrema un nuovo sistema di comunicazione tra gli utenti molto più interattivo e coinvolgente e completamente gratuito. Infatti, ogni utente @unifg.it ha a disposizione:
• Google Drive, un disco remoto da 5 GB per l'archiviazione di documenti e file di ogni tipo. Google Drive è in realtà una potente piattaforma di groupware, che consente la condivisione di singoli file o cartelle con specifici utenti, gestendo le relative autorizzazioni;
• Google Calendar, che consente la gestione dell'agenda di appuntamenti/incontri, la trasmissione di inviti, etc.
• Google Sites, un' applicazione che offre la possibilità di realizzare siti per progetti in modo facile e veloce.
Il tutto viene gestito con grande attenzione alla sicurezza: le connessioni ai server di Google sono crittografate, il salvataggio dei file avviene in tempo reale, l'archiviazione è replicata simultaneamente per i messaggi ed il ripristino di emergenza, ed i controlli capillari di condivisione sono completamente integrati nel sistema. Google Apps è multipiattaforma e di conseguenza compatibile con i vari sistemi operativi (Mac OS, Windows, Linux, etc.). Grazie inoltre alle app disponibili per smartphone e tablet, è possibile utilizzare le applicazioni Google Mail, Google Calendar e Google Drive direttamente dal proprio dispositivo mobile a prescindere dalla piattaforma (iOS, Android, Blackberry e Windows Mobile).

Il seminario, riservato ai componenti della comunità unifg, sarà anche occasione per affrontare le tematiche relative alla privacy e alla sicurezza dei dati.

Si allega la locandina dell’evento.

Per maggiori informazioni:
www.unifg.it