Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 630 visitatori e nessun utente online

parcheggiL’Associazione dei Consumatori ADOC, si è pronunciata in merito alla contestazione dei parcheggi. Si è stabilito che se si parcheggia nelle strisce blu, mostrando il grattino e si sfora l'orario, non si possono applicare sanzioni in merito. Il comma 6 dell’articolo 157 del Codice della strada dice: “Nei luoghi ove la sosta è permessa per un tempo limitato è fatto obbligo ai conducenti di segnalare, in modo chiaramente visibile, l’orario in cui la sosta ha avuto inizio. Ove esiste il dispositivo di controllo della durata della sosta è fatto obbligo di porlo in funzione.”. Quindi non viene menzionato il ritardo. Nel Marzo 2010 il Ministero delle Infrastrutture emanò un parere tecnico: “Se la sosta viene effettuata omettendo l’acquisto del ticket orario, deve essere necessariamente applicata la sanzione. Viceversa se viene esposto il ticket, ma la sosta si prolunga oltre l’orario di competenza non si applicano sanzioni, ma si dà corso al recupero delle ulteriori somme dovute”. L'Associazione ha messo a disposizione dei clienti una richiesta per il ricorso al verbale.

Per informazioni ci si può rivolgere all’Adoc di Foggia in via della Repubblica 54 oppure per mail foggia@adocpuglia.it.