Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 174 visitatori e nessun utente online

 La cerimonia prevista per il 28 aprile, in occasione del 15esimo anniversario dell'istituzione torna un titolare del Dicastero dell'Università: l'ultimo era stato Ortensio Zecchino, che tenne a battesimo l'Ateneo dauno.

uni

Sarà il Ministro dell'Università, dell'Istruzione e della Ricerca, la senatrice Stefania Giannini, a inaugurare l'anno accademico 2013.14 dell'Università di Foggia.
La cerimonia è prevista per lunedì 28 aprile a partire dalle ore 11 e, come consuetudine, sarà celebrata presso l'Auditorium Valeria Spada dell'Università di Foggia (in via Caggese 1). Il Ministro si è detta lieta di accogliere l'invito rivoltole, a nome del Rettore dell'Università di Foggia, prof. Maurizio Ricci, dall'intera comunità accademica, e ha accettato di presenziare alla cerimonia che scandirà il 15esimo anniversario dell'istituzione dell'Ateneo dauno (che, come noto, coincide col riconoscimento dell'autonomia dall'Università di Bari).L'arrivo del ministro Stefania Giannini celebra la ricorrenza del quindicinale nel migliore dei modi. Si tratta, infatti, della seconda volta che all'inaugurazione di un anno accademico dell'Università di Foggia prende parte un ministro dell'Università, dell'Istruzione e della Ricerca. In precedenza era successo solo in occasione dell'inaugurazione dell'anno accademico 1999.2000, quando l'allora titolare del MIUR, il senatore Ortensio Zecchino, tenne a battesimo la prima cerimonia dopo il riconoscimento dell'autonomia dell'Ateneo dauno. Un Decreto ministeriale, quello che fece nascere l'Università degli Studi di Foggia, datato 5 agosto 1999 e che porta proprio la firma dell'allora ministro Zecchino.
La presenza della senatrice Stefania Giannini, il prossimo 28 aprile, chiude questa prima fase storica di avviamento e consolidamento della nostra Università. “L'abbiamo invitata anche per questo – spiega il Rettore dell'Università di Foggia, il prof. Maurizio Ricci – oltre che per il suo ruolo istituzionale e di illustrissima collega (la senatrice Giannini, dal 2004 al 2013, è stata Rettore dell'Università per stranieri di Perugia). Con questa cerimonia si chiude il primo ciclo della nostra Università, fatto di sacrifici ma anche di conquiste. In questi anni siamo passati da piccolo a medio Ateneo, ritagliandoci un ruolo di primo piano nella ricerca scientifica. Non intendiamo dimostrare nulla al ministro: oltre all'immenso piacere e all'orgoglio di ospitarla, teniamo solo a ribadire il concetto secondo cui gli Atenei del Sud non devono ambire a trattamenti speciali ma al tempo stesso devono contare sulla stessa considerazione delle altre Università italiane. Questo Ateneo ha sempre avuto un dialogo sereno e costruttivo col proprio Dicastero, la presenza del ministro Giannini contribuirà a consolidare un rapporto già molto proficuo”.
Nel solco del mandato rettorale del prof. Maurizio Ricci, che per la prima volta nella storia dell'Università di Foggia ha individuato una donna nel ruolo di Prorettore e altre dieci nel ruolo di Delegati, la notizia della presenza del ministro Giannini è stata accolta con entusiasmo anche dal resto della comunità accademica. “Siamo molto felici che sia una donna – ha commentato invece la prof.ssa Milena Sinigaglia, Prorettore dell'Università di Foggia – al di là del fatto che sia un ministro, fa piacere che sia una donna perché raccoglie simbolicamente le istanze di tutte le donne che appartengono al mondo accademico italiano, che, dal punto di vista delle pari opportunità, deve compiere ancora molti passi verso la completa emancipazione. L'accoglieremo come merita, mostrando quello che di buono siamo riusciti a fare in questi primi quindici anni di autonomia. A mio avviso è un'occasione per la tutta la Capitanata, una occasione per mostrare le eccellenze di un territorio che, anche attraverso la sua Università, deve tornare a crescere". La cerimonia di inaugurazione dell'anno accademico 2013.14 dell'Università di Foggia rientra nelle manifestazioni organizzate per le celebrazioni del 15esimo anniversario dell'Ateneo dauno, per l'occasione il Senato Accademico dello scorso 12 marzo ha approvato l'adozione temporanea – fino al 30 settembre prossimo – del logo che celebra anche graficamente questa ricorrenza. I dettagli organizzativi relativi all'inaugurazione verranno resi noti per tempo, non appena pronti - nel dettaglio - il programma della cerimonia e gli impegni istituzionali del ministro.


La scheda Stefania Giannini, originaria di Lucca, ordinaria di Glottologia e Linguistica dal 1999, dal 2004 al 2013 Rettore dell’Università per stranieri di Perugia: si è occupata della promozione linguistica e culturale dell’Italia nel mondo ed ha coordinato progetti per l’internazionalizzazione del sistema universitario e per la mobilità studentesca in Europa e nei paesi extraeuropei, come Erasmus Mundus, Italia-Cina, Italia-Egitto, Italia-Turchia, Expo 2015. Lo scorso 22 febbraio, nelle mani del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, ha giurato come Ministro dell'Università, dell'Istruzione e della Ricerca.

Comunicato stampa