Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 195 visitatori e nessun utente online



GreenGroupallavoroIl comitato spontaneo ha chiesto ai candidati sindaci di Lucera un confronto sui programmi
“Vogliamo sensibilizzare gli aspiranti ‘primi cittadini’ a un dialogo aperto su idee e proposte”

LUCERA (FG) – Il comitato spontaneo Green Group 167, giovedì 20 marzo, ha incontrato il candidato sindaco Antonio Tutolo. Il gruppo del quartiere Santa Maria delle Grazie, che si è costituito informalmente l’estate scorsa, ha richiesto a tutti i candidati sindaci un confronto per valutarne i programmi ed esprimere le proprie posizioni su possibili iniziative tese allo sviluppo sociale, culturale ed economico di Lucera, con particolare riguardo alle periferie della città. “Alla nostra richiesta d’incontro, inoltrata a tutte le forze politiche lucerine, finora hanno risposto soltanto Antonio Tutolo e Fabrizio Abate”, dichiarano i componenti del Green Group. “Speriamo che, nelle prossime settimane, anche gli altri candidati ci diano la loro disponibilità a incontrarci. Non abbiamo posizioni preconcette, vogliamo sensibilizzare i candidati sindaci a un dialogo democratico su idee, proposte e programmi”. “L’incontro con Antonio Tutolo è stato molto positivo. Abbiamo trovato un interlocutore che ha dimostrato attenzione verso le nostre osservazioni e chiarezza nell’illustrarci quanto intende fare nell’immediato futuro per la 167, le periferie e la città nel suo complesso. Abbiamo affrontato diverse questioni, tutte attinenti al miglioramento della qualità della vita per il nostro quartiere e per Lucera. La 167 è uno dei quartieri più grandi e popolosi della città. C’è la necessità di intervenire sulla cura delle aree verdi, il potenziamento dei servizi, la regolazione del traffico, l’igiene e la sicurezza delle strade. Bisogna favorire nuove forme di socialità, di aggregazione e partecipazione. Ci aspettiamo che il primo cittadino di Lucera, il sindaco che sarà eletto alle prossime elezioni comunali, stabilisca un rapporto più diretto con gli abitanti di questo e degli altri quartieri, in modo da recepire istanze, idee, suggerimenti e avere la possibilità di illustrare e condividere le azioni del governo cittadino. Da parte nostra, c’è tutta la disponibilità a collaborare in modo costruttivo per una rinascita della nostra città. Lo abbiamo dimostrato con i fatti e continueremo a operare in tal senso”. Il Green Group 167 ha già intrapreso diverse iniziative. Lo scorso 23 novembre, il gruppo informale, con la collaborazione dell’Istituto scolastico comprensivo “Bozzini-Fasani” di Lucera, ha organizzato una Giornata Ecologica alla quale hanno partecipato quaranta bambini, i loro insegnanti e 10 adulti nella funzione di tutori.
L’opera del Green Group sta avendo continuità e ha riscontrato un interesse e una simpatia crescenti da parte di molte persone a Lucera. Durante l’estate 2013, i volontari del Green Group 167 si sono rimboccati le maniche e il loro lavoro ha prodotto 110 messe a dimora di piante e fiori, 60 sacchi industriali e 4 cassonetti di rifiuti raccolti, 100 metri di scalinate esterne e altrettanti di marciapiedi ripuliti da erbacce e immondizie. Ai promotori e primi “pollici verdi” del gruppo informale, strada facendo, è arrivato il sostegno e l’aiuto saltuario, ma ugualmente prezioso, di tante altre persone che hanno supportato moralmente e materialmente l’impegno del sodalizio. Il Green Group ha cominciato il proprio lavoro operando in Viale Michelangelo, dove sono stati ripuliti e adottati 500 metri quadrati di area verde e due aiuole, con la raccolta di circa tre quintali di pietre riutilizzate per realizzare cordoli ornamentali. I volontari del gruppo, dopo aver richiesto e ricevuto l’autorizzazione del Comune di Lucera, hanno provveduto a: sistemare e potare alcuni alberi e diverse siepi, spietrare le aree verdi adottate, aggiungere terriccio fertile, ridipingere diverse ringhiere che delimitano gli spazi verdi, installare panchine e cestini portarifiuti, posizionare un serbatoio d’acqua da 1000 litri da utilizzare per l’irrigazione del verde, affiggere 100 locandine con un messaggio di sensibilizzazione rivolto ai possessori di cani.

Comunicato stampa

Comitato spontaneo GREEN GROUP 167-Lucera
Viale Michelangelo 248, 71036 Lucera (Fg)
portavoce: Mimmo Quitadamo